Manolas: “Nessuna reazione dopo il gol, sono preoccupato ma non molliamo”

Manolas: “Nessuna reazione dopo il gol, sono preoccupato ma non molliamo”

Le parole del difensore greco al termine del match: “Non posso pensare che la Roma possa restare fuori dall’Europa”

di Redazione, @forzaroma

Dopo l’ennesima sconfitta stagionale, stavolta per 4-1 contro il Napoli, Kostas Manolas ha parlato ai microfoni dei cronisti per raccontare le sue impressioni.

MANOLAS A SKY

Cosa ti preoccupa di più?
E’ che oggi nel secondo tempo non abbiamo avuto nessuna reazione, soprattutto dopo il secondo gol. Mi preoccupa anche che abbiamo tanti infortuni e questo non aiuta a stare bene fisicamente e mentalmente.

Non siete aggressivi in fase di non possesso e subite sempre. Come mai?
Il Napoli è in salute, gioca meglio di noi.

Ma non solo con il Napoli.
Si è verificato tante volte, la squadra è stata poche volte al completo. Abbiamo avuto tanti infortuni, non possiamo stare mai al 100%. Poi quando ti infortuni una o due volte non trovi mai la condizione.

Come mai tutti questi infortuni?
Non sono un preparatore fisico, bisogna chiedere a chi è responsabile di questo. Non sono io che posso rispondere a questo. Io non dico che è colpa dei preparatori, la risposta la danno loro. Io devo fare il calciatore, questo è il mio lavoro.

Il tuo atteggiamento in campo sembra del tipo ‘Mi tocca giocare con questi compagni che non sono alla mia altezza’. Se io fossi un tuo compagno non mi piacerebbe il tuo atteggiamento.
Io cerco sempre di aiutare la squadra, non penso che gli altri non siano all’altezza. Se stanno alla Roma vuol dire che sono forti. Non ho mai fatto vedere una cosa del genere, non sono d’accordo.

MANOLAS A ROMA TV

Partita difficile, da analizzare per tutto.
È stata una brutta sconfitta, contro un avversario che ha meritato di vincere.

I tifosi si aspettavano anche una reazione nervosa nel secondo tempo, ma anche il gol preso dopo pochi minuti non ha aiutato.
Se dopo pochi minuti sei sotto nel risultato è difficile, poi abbiamo pareggiato ed immediatamente abbiamo preso un altro gol. È stato difficile.

Secondo te questa squadra ha la forza di restare unita e raggiungere almeno l’Europa League
La forza la dobbiamo trovare perché non posso pensare che la Roma possa restare fuori dall’Europa.

Che tipo di messaggio bisogna mandare alla squadra e ai tifosi?
Non dobbiamo mai mollare. Dare tutto in campo fino all’ultimo. Bisogna andare in Europa a tutti i costi.

MANOLAS IN MIXED ZONE

Roma che sembra già in vacanza: cosa è successo?
Non posso dire in vacanza. Abbiamo dato tutto ma abbiamo trovato una squadra più forte di noi oggi in campo.

Cambiamenti con il nuovo allenatore?
Mi sto allenando poco con lui, fa buoni allenamenti, ha tanta esperienza, non bisogna dare la colpa a lui. La colpa è di tutti.

Credete ancora nella Champions?
Finché c’è ancora la matematica dobbiamo sempre crederci perché siamo la Roma.

In cosa vi sentite più in difficoltà?
In questo momento si potrebbe dire in tutto.

Quale sarà il tuo futuro?
Non lo so, lo sa solo Dio quello.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy