Manolas: “Abbiamo sbagliato troppo e il Real non ti perdona”

“Siamo arrabbiati, non possiamo essere contenti quando perdiamo 2.0 in una partita che potevamo vincere. Secondo me nel calcio nulla è impossibile”

di Redazione, @forzaroma

Al termine del match tra Real Madrid e Roma, è intervenuto ai microfoni dei giornalisti il difensore giallorosso, Kostas Manolas

MANOLAS IN ZONA MISTA

Un misto di sensazioni, da una parte c’è chi dice di una buona prestazione e dall’altra Spalletti che non vuole sentire parlare di questo…
“E certo, abbiamo perso e quindi non si può essere contenti. Abbiamo fatto una buona prestazione ma non vale niente”.

Sei palle gol, un’ora a giocare alla pari non è da tutti...
“Abbiamo sbagliato occasioni incredibile, poi con il Real quando prendi gol la partita è finita”

Voi come vi sentite?
“Siamo arrabbiati, non possiamo essere contenti quando perdiamo 2.0 in una partita che potevamo vincere. Secondo me nel calcio nulla è impossibile”

Troppo forti loro o solo colpa della Roma?
“Quando sbagli così tanto…Loro sono forti ma noi abbiamo dimostrato in tutte e due le partite di non essere tanto inferiori”

Ora resta il campionato. Quale obiettivo avete?
“Di vincere tutte le partite ed arrivare in Champions”

Questa partita dovrebbe dare più ambizione. La Roma in tre mesi è cambiata in meglio…
“Noi lavoriamo tanto sul campo per migliorare e si vede in campo che la Roma sta crescendo”

Tre mesi fa avete preso schiaffi dal Barcellona e oggi invece ve la siete giocata alla pari…
“Sì abbiamo preso schiaffi però il Barcellona in questo periodo non puoi giocare contro loro, sono troppo forti”

MANOLAS A ROMA TV

Il mister ha detto di essere più convinti di potercela fare. Oggi avete creato tanto ma senza segnare.
Dobbiamo essere più convinti, se hai paura quando giochi contro il Real perdi. Abbiamo dimostrato di poter vincere con tutte le altre squadre, abbiamo creato tante occasioni ma non abbiamo fatto gol e loro sì. Il calcio è così.

C’è rabbia o questa partita dà una nuova spinta per andare avanti?
Quando perdi non c’è partita bella. Siamo la Roma e quando perdiamo siamo arrabbiati.

Come cambia il campionato dopo questa partita?
Con l’Udinese è fondamentale, se vogliamo andare in Champions dobbiamo vincere lì.

Real candidato a vincere la Champions?
Il Real è troppo forte ma c’è il Barcellona, il Bayern Monaco.. Vediamo.

Che partita è stata?
Abbiamo giocato abbiamo creato tante occasioni clamorose e non abbiamo segnato.

Come valuta l’applauso del Bernabeu a Totti?
Come sappiamo Totti è come un dio, un giocatore che ha creato le cose più importanti in Italia. E’ un ragazzo e un capitano incredibile e lo vogliamo con noi.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy