Mancini: “Sono arrivati grandi giocatori, avere Smalling è importante”

Il difensore giallorosso celebra poi la vittoria su Instagram: “Concentrati, ordinati, spietati, vincenti”

di Redazione, @forzaroma

La Roma vince e tiene la porta inviolata contro la Fiorentina. Nel post-partita ha parlato Gianluca Mancini. Queste le sue parole sul match.

MANCINI A ROMA TV

Stasera è difficile trovare un migliore in campo. Cosa è cambiato rispetto alle ultime partite?
I primi 10 minuti eravamo un po’ in difficoltà, ma abbiamo fatto bene. Siamo partiti bene in questa stagione, ci conosciamo da più tempo. Abbiamo grande fiducia e la rosa si è arricchita di grandi giocatori.

Come Smalling..
Non lo scopriamo oggi, Chris è un giocatore di grande esperienza e averlo in campo per la squadra è molto importante.

Oggi un Mancini stile Atalanta
Con questo modulo possiamo essere più aggressivi. Era importante farlo perché loro avevano buona qualità, Ribery e Callejon sono giocatori di esperienza, abbiamo fatto un buon lavoro in pressione. Gli altri reparti hanno permesso a noi difensori di essere aggressivi, tutta la squadra ha fatto un lavoro importante.

Questa aggressività è derivata dalle caratteristiche della Fiorentina o questa è la strada che volete seguire?
Le squadre che affrontiamo determinano l’andamento della gara. Oggi la Fiorentina preferiva la palla sui piedi rispetto alla profondità avendo Ribery e Callejon. Se attaccanti e centrocampisti pressano rendono la vita più facile a noi difensori. Sia in fase offensiva che difensiva si deve sempre valutare la prestazione di squadra: anche noi difensori dobbiamo uscire bene dal basso per far ripartire l’azione. Determineremo tutto in base alle caratteristiche degli attaccanti, ma la pressione deve esserci sempre.

Non rinunciare a segnare…
Ogni tanto ci servirebbe, ma va bene così.

Su Instagram il difensore della Roma ha scritto: “Concentrati, ordinati, spietati. Vincenti. Avanti Roma!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy