Lazio-Celtic, sale la tensione: accoltellati due tifosi scozzesi dopo rissa in un pub

Lazio-Celtic, sale la tensione: accoltellati due tifosi scozzesi dopo rissa in un pub

Il primo è un 52enne, ferito al fianco, mentre l’altro un 35enne colpito a poca distanza, in piazza Beniamino Gigli. Non sono in pericolo di vita

di Redazione, @forzaroma

Sale la tensione in vista di Lazio-Celtic di Europa League. Come riportato dall’Ansa, nella notte 2 tifosi scozzesi sono stati accoltellati all’esterno di un pub nel centro di Roma. I due si trovavano insieme con altri connazionali in una birreria di via Nazionale al momento dell’aggressione. Sul posto è intervenuta subito la polizia e alcune auto mediche. Come aggiunge Adnkronos, Il primo tifoso è un 52enne, ferito al fianco durante una rissa scoppiata davanti all’irish pub l’altro un 35enne colpito a poca distanza, in piazza Beniamino Gigli, e operato nella notte. La polizia ha iniziato subito le ricerche degli aggressori, presumibilmente i componenti di un gruppo di 7-8 ultras laziali dileguatisi prima dell’arrivo delle volanti. I due scozzesi sono stati ricoverati all’Umberto I ma non sono in pericolo di vita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy