L’addio di Astrologo: “Roma, sei la mia emozione più grande. Per sempre nel cuore”

Il giovane classe 2002 si è trasferito al Verona e ha salutato la maglia della sua vita

di Redazione, @forzaroma

Andrea Astrologo saluta la Roma. Il giovane classe 2002 si è trasferito ufficialmente al Verona e con un post su Instagram ha dedicato un messaggio commosso e commovente a quella che per tanti anni è stata la sua casa: “10 anni, una vita, una vita volata via in pochissimo tempo, perché quando stai bene il tempo vola. Sono entrato che ero un semplice bambino ed esco che sono un uomo consapevole, consapevole di aver indossato la maglia che porta i colori di Roma. Prima di essere un calciatore, sono stato il tifoso n.1 di questa maglia; quando ero piccolo ed andavo con mio padre a vedere la Roma allo stadio non avrei mai immaginato di poter arrivare fino a qua. Ancora ricordo il giorno in cui sono stato preso alla Roma, non ricordo emozione più forte, mio padre me lo disse e gli saltai addosso per la gioia. Negli anni ho riprovato emozioni come queste, ho avuto la fortuna di indossare la fascia di capitano per diverso tempo, di andare in Nazionale. Questo percorso è finito, adesso ne inizierà uno nuovo, per il quale sono pronto a combattere e mettere tutto me stesso. Ci tengo a ringraziare tutte le persone che in questi anni mi sono state vicine e mi hanno accompagnato nel mio percorso di crescita, dai compagni, agli allenatori fino alla mia famiglia, i miei amici ed i miei procuratori. Cosa sei per me, spiegarlo non è facile… Grazie Roma, per sempre nel cuore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy