Italia, Mancini: “C’era la possibilità di portare in nazionale De Rossi. Vedremo in futuro”

Queste le parole del ct: ”Zaniolo crescerà e un anno in più sarà fondamentale per lui”

di Redazione, @forzaroma

Roberto Mancini, ct della Nazionale italiana, ha parlato in esclusiva ai microfoni di Sport Mediaset. Queste le sue parole: “Siamo una delle Nazionali più giovani quindi avere un anno in più d’esperienza farà migliorare di certo il bagaglio di ognuno, sia tecnico che atleticoCi ha fatto molto piacere riavvicinare i tifosi alla nazionale dopo un periodo difficile. Abbiamo raggiunto ciò attraverso ottime partite e facendo divertire le persone: il merito è dei ragazzi che hanno capito che non erano così male come giocatori. Dovevamo solo credere in noi stessi fin dal primo giorno“.

Su Zaniolo
“Lui crescerà come gli altri ragazzi più giovani. Un anno in più sarà importante. La prima volta che l’ho visto ha giocato come mezzala e credo che quella sia la sua posizione. Poi ha la possibilità di giocare anche come d’esterno destro o come sta giocando nella Roma a volte. Sono delle opzioni in più”.

Su De Rossi
“Credo che lui prenderà il patentino in questi mesi. C’era stata la possibilità di stare con me poi, giustamente, ha preferito fare un’esperienza diversa. Vedremo in futuro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy