I tifosi promuovono la nuova maglia, ma bocciano i costi

Il richiamo alle armature indossate dai centurioni romani piace ai tifosi giallorossi. Il prezzo della divisa un po’ meno

di Jacopo Aliprandi, @JacopoAliprandi

Nuova stagione, nuovo abbigliamento per i giocatori della Roma. La società giallorossa ha svelato quest’oggi la casacca realizzata dalla Nike con cui i giocatori scenderanno in campo il prossimo anno. Una maglia che, spiega la nota pubblicata sul sito ufficiale, «riflette le crescenti ambizioni del club e il rispetto che questo incute nei suoi avversari», e che trae «profonda ispirazione dalla storia della Capitale». Il look scelto richiama infatti «le armature indossate dai centurioni romani». La maggior parte dei tifosi è soddisfatta di questo nuovo stile, ben diverso dalla maglia indossata nella passata stagione che era meno ricca di colori e con il colletto.

La prima maglia si presenta nel tradizionale colore rosso, con un girocollo caratterizzato da un intaglio frontale che riporta alla scollatura della parte alta delle armature indossate dall’esercito romano più di 2000 anni fa. Un rosso più scuro corre poi lungo le spalle e caratterizza le maniche, i cui bordi, così come le strisce lungo i fianchi, sono nel tradizionale giallo del club.

Tifosi contenti per questa nuova divisa. “Bellissima” è il commento di molti, soddisfatti anche per l’accostamento alla storia romana; c’è chi, come a Marco, questa maglia ricorda vagamente quella indossata dalla Roma nel 2002, quando Totti andava ad espugnare il Santiago Bernabeu. A proposito del capitato, Giulia lancia un messaggio d’amore al numero 10: “Su di lui anche li stracci sarebbero splendidi”; un altro messaggio, questa volta di mercato, da parte di Fausto. “Questa maglia starebbe bene anche su Gonzalo Higuain, proviamo a fargliela indossare”

La maglia conta, certo, ma molti commenti sono incentrati anche sulle prestazioni future. Federico scrive: “Perfetta la maglia, ma la dobbiamo vedere tutti i giorni sudata”; Gaia ribadisce in concetto, con toni ‘leggermente’ più duri: “A esse’ bella è bella, ma se nun correte ve ce strozzo”. Un incentivo in più per la preparazione alla prossima stagione.

Naturalmente non tutti i giudizi sono positivi, e c’è chi trova questo nuovo kit sotto le aspettative. Gianluca commenta: “Mi aspettavo una maglia migliore. Quella dell’anno scorso era più bella”. Decisamente più critico Michele: “Andiamo a giocare in pigiama?”.

Impossibile ovviamente avere un giudizio uniforme, sebbene quasi tutti sembrino d’accordo su una cosa: il prezzo troppo elevato della nuova maglia. I fan giallorossi si sono lamentati per il costo della divisa (120 euro la maglia da gara, 86 la replica), considerato proibitivo per i più. “Ma perchè non la vendono a 50 euro così tutto lo stadio si colorerebbe di giallo e rosso?”, il commento di una tifosa giallorossa; “Ma se volessi anche i pantaloncini dovrei spendere una fortuna?”, il coro dei romanisti. Forse il post più simpatico è di Fabrizio: Pe’ comprare il completo o la tuta che se deve aprì un mutuo?”

Capitolo pantalonci: bianchi con righe gialle su entrambi i lati, in continuità con quelle della maglia, mentre le calze abbinate alla prima divisa sono completamente rosse con una larga serie di galloni tono su tono sul retro del polpaccio.  Il completo è “fantastico”, il costo anche, ma per altri motivi. Il popolo ha parlato. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy