Fonseca: “Partita coraggiosa, ma non sono soddisfatto. Ci è mancato l’ultimo passaggio”

Fonseca: “Partita coraggiosa, ma non sono soddisfatto. Ci è mancato l’ultimo passaggio”

Le parole del tecnico giallorosso: “Abbiamo difeso bene, non è facile contro l’Inter. Ho scelto Spinazzola anziché Florenzi perché è più veloce”

di Redazione, @forzaroma

La Roma pareggia a San Siro contro l’Inter capolista. Paulo Fonseca ha commentato lo 0-0 che porta i giallorossi momentaneamente al quarto posto da soli.

FONSECA A SKY

C’è rammarico per il pareggio?
Si siamo mancati negli ultimi metri. Abbiamo comunque fatto una buona partita. La nostra intenzione era giocare e penso che ci siamo riusciti. In alcuni momenti avevamo il controllo.

Sulla costruzione da dietro è mancato qualcosa?
E’ vero perché le principali occasioni dell’Inter arrivano da errori nostri. Oltre questo abbiamo tentato con coraggio di iniziare il nostro gioco. A volte abbiamo fatto bene e se abbiamo coraggio possiamo esser più efficaci.

Sui duelli individuali.
Sì difensivamente la nostra strategia è andata bene. Mancini e Smalling hanno fatto una bella partita. Penso che tutta la squadra abbia difeso bene. Noi non vogliamo solo difendere, ma non è facile incontrare l’Inter.

Su Mirante.
E’ andato molto bene. E’ un buon portiere. Ha fatto una partita molto buona.

Dove dovete migliorare per arrivare tra le prime quattro?
La squadra è migliorata molto in tutte le fasi. Dobbiamo continuare a lavorare per migliorare i movimenti in avanti.

Da che posizione è la Roma?
Adesso non è molto importante la posizione. La cosa più importante è la prossima partita. Giocheremo una gara decisiva con il Wolfsberger e ci interessa quella.

Florenzi è la terza scelta in difesa?
No, è una questione di opzioni. Florenzi lavora sempre molto bene. In questo momento ho pensato che per questa partita Spinazzola fosse una buona soluzione: è più veloce. Penso che Leonardo abbia fatto bene.

Sulla personalità della squadra.
Per giocare contro una squadra come l’Inter abbiamo bisogno di essere coraggiosi. E’ importante avere la palla contro queste squadre. Questa sera abbiamo avuto molto coraggio provando a giocare sempre. Abbiamo sbagliato solo l’ultimo passaggio. Alcune volte potevamo crossare meglio e questo può fare la differenza.

FONSECA A ROMA TV

Partita intelligente della Roma, con qualche rammarico.
Abbiamo fatto una buona partita, difensivamente sempre con sicurezza. Le occasioni dell’Inter sono arrivate tutte su errori nostri, ma abbiamo avuto molto coraggio per giocare così contro una squadra come l’Inter. E’ vero che possiamo fare meglio nell’ultimo passaggio, ma non è facile perché l’Inter difende molto bene con tanti giocatori.

Ha sempre avuto risposte positive da tutti, nonostante gli infortuni: l’esempio è Mirante. E’ una questione di concentrazione?
Sì, anche. E’ più importante dire che noi abbiamo cambiato giocatori perché infortunati o per mia scelta, ma l’idea della squadra non è cambiata. Questa è la cosa più importante, oggi però hanno fatto tutti una bellissima partita.

Dzeko non poteva giocare un po’ di più? Abbiamo perso due punti secondo me…
Sì, io non sono totalmente soddisfatto, non abbiamo vinto. Abbiamo fatto una buona partita, ma non abbiamo vinto. Dzeko non stava bene, si è allenato un solo giorno e non poteva fare più di 15-20 minuti. Ma la differenza in attacco è stata sulle situazioni dei cross, che potevamo fare con altro criterio, e nell’ultimo passaggio.

I centrocampisti seguivano a uomo le loro mezzali, magari con qualche difficoltà dalla parte di Vecino.
E’ stata una questione strategica. Quando l’Inter ha cominciato a giocare sulle fasce era importante che Diawara e Veretout si avvicinassero ai centrocampisti, che spesso aprono sulla fascia e altre vanno in profondità. E non era facile per loro, che non potevano scivolare di più in quel momento. Ma tutti hanno fatto molto bene a livello difensivo.

E’ stata davvero una prestazione di livello?
Sì, devo dire che io ho visto quasi tutte le partite dell’Inter e non ricordo nessuna squadra che ha giocato come noi oggi, con il coraggio di avere la palla e controllare la partita. L’unica cosa che non mi è piaciuto è l’ultimo passaggio in attacco. Ma non abbiamo giocato contro una squadra qualsiasi, abbiamo giocato contro l’Inter, che è molto forte in questo momento. Inizia a pressare più alta, con tanti giocatori non è facile creare occasioni.

FONSECA IN CONFERENZA STAMPA

Tanto possesso ma zero gol: perché?
“Abbiamo giocato con Zaniolo prima punta ma non è la sua posizione. Abbiamo giocato bene, sbagliato diverse occasioni potenziali, l’Inter difende molto bene. Siamo stati poco cattivi sotto porta, abbiamo provato a colpire anche da calcio da fermo, ma stiamo lavorando per migliorare. Certo con Dzeko magari sarebbe andata diversamente”

Aveva parlato di coraggio nel pre-gara e si è visto: dietro la gara è stata perfetta?
“Si, tatticamente in generale lo siamo stati. In fase di costruzione ci sono state troppe palle perse. Abbiamo fatto una buona partita difensivamente”

Per la prima volta insieme Perotti e Mkhitaryan ma non è bastato…
“Ripeto ci abbiamo provato ma la difesa dell’Inter si è comportata molto bene”

A un certo punto vi siete accontentati?
“Sono felice se si vince, non abbiamo affrontato un avversario qualsiasi. Non ricordo di altre squadre che hanno giocato qui in questo modo. Siamo stati coraggiosi. Senza palla abbiamo cercato di pressare e ci siamo riusciti”

E’ contento di Smalling e Mancini?
“Perfetto il primo, il secondo viene da un’altra realtà. E’ molto migliorato nel senso della posizione. Ci metto anche Mirante: sono molto felice per lui”

Ci sono gerarchie nella sua testa per quanto riguarda il reparto offensivo?
“No, non c’è. Gioca chi sta meglio, in relazione all’avversario, decido solo su questo tenendo conto delle strategie”

La Serie A l’ha costretta ad essere più difensivo?
“Certo non è facile giocare con queste squadre, tutte di qualità e con grandi capacità difensive. Non abbiamo cambiato nulla nell’approccio in questo match. Contro le grandi non è facile, davvero”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy