Dzeko: “Darò tutto per la Roma”. Scambio Riccardi-Rugani, i tifosi insorgono. Si ferma Spinazzola

L’ex esterno della Juventus ha accusato un problema muscolare, mentre per Zappacosta in mattinata le visite mediche e in serata l’ufficialità del prestito. Olsen, Defrel, Schick e Gonalons pronti con la valigia

di Gianluca Viscogliosi

Edin Dzeko e la Roma: storia di tanti gol, di amore e – soprattutto – di una famiglia. Non solo quella personale, con moglie e figli. “L’ho sempre detto di star bene qui, la mia famiglia si sente bene, specialmente mia moglie e poi i miei figli, che sono nati a Roma. Sono felice anche che gli altri siano contenti, ossia i miei compagni di squadra. Ma non li voglio chiamare solo così: loro sono amici, fratelli“. Parole importanti, quelle con cui il bosniaco si è espresso sui canali ufficiali giallorossi, propiziando nella maniera migliore possibile l’inizio del campionato. Una sfida rilanciata sui social anche da Kluivert e Pau Lopez. E poi il retroscena, tra il serio e il divertito, svelato da Dzeko: “Florenzi mi diceva che se avessi firmato mi avrebbe dato la fascia, ma io gli ho detto: ‘Ale, sei tu il nostro capitano‘”.

 

 

 

ESTERNI – Nel frattempo tra le mura blindate di Trigoria Fonseca continua, come Andreazzoli e il suo Genoa, il percorso di avvicinamento al match di apertura di campionato. Partita in cui potrebbe non esserci però Leonardo Spinazzola, uscito anzitempo dall’allenamento di oggi per un problema muscolare che verrà monitorato nei prossimi giorni. Per un laterale che si ferma, c’è invece un laterale che scalpita, in attesa di mettersi subito a disposizione del gruppo. Mattinata di visite mediche a Villa Stuart per Davide Zappacosta, controlli clinici che hanno anticipato di circa mezza giornata l’annuncio ufficiale del suo prestito. Domani invece l’ex Chelsea verrà presentato alla stampa insieme al turco Cetin, un momento per confrontarsi con i giornalisti e ribadire la voglia di tornare a essere protagonista in Serie A. Un ulteriore tassello per rinforzare la batteria degli esterni e per consolidare l’amalgama di un gruppo a forti tinte italiane.

 

 

FATTORE ‘R’ – Discorso diverso per il pacchetto dei centrali, ancora orfano del leader difensivo tanto invocato da Fonseca. Un profilo che, con Lovren sempre più nel mirino dalla ricca Bundesliga, la società avrebbe ormai individuato in Daniele Rugani. Una trattativa che potrebbe sbloccarsi con l’inserimento di Bouah e Riccardi, per unire l’utilità tecnica e tattica alla convenienza economica dell’affare. Sull’ipotesi di passaggio alla Juve del giovane centrocampista della Primavera romanista si è scatenata una vera e propria protesta social dei tifosi giallorossi, che hanno chiesto in massa a Riccardi di rimanere ottenendo ‘like’ di approvazione del ragazzo. Quest’ultimo ha poi voluto chiudere la convulsa e concitata giornata con un messaggio emozionante sui social: “Ora più che mai, amore infinito.

MIX – Totalmente differenti i termini utilizzati dal neo acquisto laziale Vavro, che oggi si è presentato alla stampa lanciando la sfida ai giallorossi e chiarendo il retroscena di mercato che lo ha visto vicino alla Roma: “Ho scelto la Lazio perché è un grande club. Penseremo poi al derby dopo il match con la Samp“. I blucerchiati potrebbero schierare di risposta un fresco ex romanista non soltanto in panchina – Di Francesco – ma anche in attacco, ossia Gregoire Defrel. Per lui il club doriano è pronto a proporre un prestito con obbligo di riscatto per una cifra sotto i 15 milioni di euroIn uscita si muovono anche le acque sul fronte Olsen, nei pensieri della Dinamo Mosca dopo la beffa Montpellier, e su quello Gonalons, con il Rennes a guardarsi le spalle dall’assalto di Galatasaray e Spartak Mosca. E’ sempre invece un passo a due in attacco, con la sliding door Schickper il quale continuano a mettersi in coda altri club di Bundesliga – che potrebbe aprirsi per accogliere nella Capitale Mariano Diaz o Batshuayi. Al momento i preferiti del diesse Petrachi per il ruolo di vice Dzeko.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy