Corsa, dieta e preparatori anche a Dubai: così Fonseca vuole evitare l’effetto vacanze

Corsa, dieta e preparatori anche a Dubai: così Fonseca vuole evitare l’effetto vacanze

L’allenatore insieme allo staff ha studiato un programma consegnato a tutti i giocatori prima delle feste: lunedì 30 torneranno tutti in campo a Trigoria per i test

di Redazione, @forzaroma

La Roma tornerà ad allenarsi dopo la sosta natalizia il 30 dicembre a Trigoria. Appuntamento fissato per tutta la squadra, che dopo la vittoria di Firenze si è divisa per le vacanze in giro per il mondo. Fonseca sa che gli impegni di gennaio saranno decisivi (il 5 gennaio il Torino, il 12 la Juventus) e per questo non ha voluto lasciare nulla al caso. Prima delle varie partenze lui e il suo staff hanno consegnato ai giocatori una tabella di marcia da rispettare durante le feste: il programma prevede almeno 30′ di allenamento al giorno, con lavoro aerobico (ma senza correre su terreni particolarmente duri) e in palestra, per non perdere il tono muscolare.

Un occhio particolare alla dieta, con maggior libertà durante i pasti dei giorni di festa. Fonseca sa che sia dal punto di vista fisico che psicologico, uno “stop” per ricaricare le batterie è fondamentale. Non troppo, però. In giro per il mondo sono stati sparsi fisioterapisti e preparatori per far sì che i calciatori non si rilassino eccessivamente: a Dubai hanno lavorato il giorno della vigilia Dzeko, Zaniolo, Fazio, Perotti, Mkhitaryan e Juan Jesus, come testimoniato da qualche scatto postato sui social. Ancora quattro giorni e si tornerà a fare sul serio. Il primo di gennaio allenamento a porte aperte al Tre Fontane, con gli ingressi andati sold out in pochi minuti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy