Codacons, class action e azioni legali contro Roma e Lazio dopo il caso rimborsi

Questa la reazione dell’associazione dopo la decisione dell’Antitrust sul comportamento delle società

di Redazione, @forzaroma

Dopo la denuncia dell’Antitrust relativa all’operato di alcune squadre di Serie A, tra cui la Roma, in merito alle modalità di rimborso dei biglietti e degli abbonamenti verso i tifosi, anche il Codacons scende in campo. L’associazione ha infatti reso nota la sua posizione tramite l’Agenzia Nova, parlando di azioni legali e di class action da intraprendere contro la Roma e la Lazio. Questa la nota: “La decisione dell’Autorità apre ora le porte alla possibilità per i tifosi delle due squadre di ottenere risarcimenti per le partite di calcio cui non hanno potuto assistere per responsabilità non imputabili all’utente, e spiana la strada ad una azione collettiva. Proprio per questo il Codacons sta studiando le azioni legali da intraprendere nei confronti di AS Roma e SS Lazio, e comunicherà nei prossimi giorni le modalità di adesione alla class action contro i due club calcistici“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy