Caso Petrachi, Spadafora (Ministro per lo Sport): “Parole simbolo di arretratezza culturale”

Caso Petrachi, Spadafora (Ministro per lo Sport): “Parole simbolo di arretratezza culturale”

“Nello sport si debba avere necessariamente cittadinanza e grande rispetto per tutti e per tutte”

di Redazione, @forzaroma

Dopo il polverone che si è alzato già ieri sera, il ministro per lo sport Vincenzo Spadafora, ha commentato le dichiarazioni di Petrachi (“il calcio non è sport per signorine”) rilasciate all’Ansa: “Trovo che quelle affermazioni non siano coerenti con ciò che rappresenta lo spirito sportivo e manifestino un’arretratezza culturale di cui non avevamo bisogno. Penso che nello sport si debba avere necessariamente cittadinanza e grande rispetto per tutti e per tutte”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy