Carvalhal: “Questa partita meritava un altro arbitro. Lui scarso, noi stoici”

Il tecnico del Braga ha commentato con orgoglio la prestazione dei suoi: “Il gol all’inizio ci ha gelato, però abbiamo giocato bene”

di Redazione, @forzaroma

Mastica amaro Carlos Carvalhal, allenatore del Braga che commenta la sconfitta della sua squadra in casa contro la Roma nell’andata dei sedicesimi di Europa League. Ora per i portoghesi la qualificazione si fa dura, ma il tecnico non rimprovera nulla ai suoi:

CARVALHAL A SPORT TV

I miei giocatori sono stati stoici. Il gol all’inizio ci ha gelato, ma siamo rimasti aggrappati molto bene. Abbiamo spinto la Roma a una partita difensiva, abbiamo avuto tre o quattro occasioni per segnare. Dovevamo essere più concreti. La musica è stata la stessa nella ripresa, fino all’espulsione. Toccava a noi sapere come difendere e provare a segnare. La squadra è stanca, ma i miei giocatori sono stati brillanti. C’erano due grandi squadre in campo. Ma in tutta onestà, la squadra arbitrale ha fatto vedere una prestazione complessivamente scarsa. Questa partita meritava un’altra squadra arbitrale.

La Roma ha limitato la costruzione del Braga
Non me ne sono accorto. All’inizio la partita era un po’ bloccata, ma sentivo che la mia squadra era libera. Sapevamo dove fossero gli spazi che dovevamo esplorare e lo abbiamo fatto bene. Siamo entrati più volte in area della Roma, ci siamo mossi bene e non abbiamo permesso grandi contropiedi ai giallorossi. Abbiamo fatto quello che dovevamo fare, ma dovremmo essere più attenti e determinati nell’ultimo passaggio. Abbiamo fatto degli errori collettivi. Peccato che non siamo rimasti in parità numerica, però c’è una partita da fare e dovremo cercare di raggiungere quello ora sembra impossibile.

La prestazione
La squadra aveva un ottimo piano di gioco, non dico che fosse migliore della Roma. È brutto fare questa constatazione perché eravamo in partita con molta qualità, anche nella circolazione della palla. Andavamo alla ricerca di spazi, di bloccare i loro passaggi, sono orgoglioso dei miei giocatori. Poi il primo cartellino giallo per Esgaio non c’era mentre il secondo era giusto. La prestazione complessiva della squadra è stata però di grande carattere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy