Boninsegna: “A Totti consiglierei di smettere. Dzeko? Grande prima punta”

“La rosa giallorossa è importante, se Spalletti fosse arrivato prima staremmo a parlare di Scudetto.”

di Redazione, @forzaroma

Roberto Boninsegna, ex attaccante di Inter e Juventus, ha rilasciato un’intervista ai microfoni dell’emittente radiofonica Rete Sport. Ecco le sue dichiarazioni:

“Cosa è mancato all’Inter in questa stagione? Sembrava aver iniziato molto bene. È successo qualcosa per strada. Sono stati presi tantissimi giocatori, forse anche troppi doppioni. Invece quando si fa male Icardi non c’è sostituto. È partita bene poi si è persa un po’, ma bisognerebbe stare dentro per capire il perché di questo crollo. Un giudizio sulla rosa della Roma attuale? La Roma finalmente ha trovato un allenatore bravo e italiano, e ha fatto un exploit incredibile. Rosa importante, se il cambio fosse avvenuto prima staremmo a parlare di scudetto. Totti? Io gli consiglierei di smettere. Adesso ha una certa età in cui può giocare 10/15′, il pubblico che lo ama preferirebbe vedere come giocava da giovane. Dove metterei Dzeko e Icardi in una classifica dei centravanti in Italia? Due grandi prime punte, giocatori di riferimento che danno profondità. Due giocatori importanti sia per le loro squadre che per il campionato italiano”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy