Bologna, Sabatini ironico su Ibanez: “A Roma è un desaparecido”

Bologna, Sabatini ironico su Ibanez: “A Roma è un desaparecido”

Queste le parole del dirigente rossoblù: “Lo volevamo, ma i giallorossi hanno offerto di più e abbiamo fatto altre scelte”

di Redazione, @forzaroma

Walter Sabatini, direttore generale dell’area tecnica del Bologna, è intervenuto a Il Pallone nel 7, trasmissione in onda su È TV, tornando sul match vinto con la Roma e parlando specialmente di Ibanez. Il difensore, acquistato poi dai giallorossi, era stato prima vicinissimo ai rossoblù. Queste le parole di Sabatini: “Ibanez è un desaparecido, manco a Roma sanno dov’è. Noi volevamo prenderlo, ma poi è spuntata la Roma che ha avuto la meglio per questioni economiche, salariali e di commissioni. Ha preferito così andare in giallorosso. A quel punto abbiamo deciso di non fare altre operazioni in accordo con Mihajlovic che ci aveva chiesto solo acquisti che che migliorassero la squadra. Occasioni non ce ne sono state e così abbiamo deciso di andare avanti con questo gruppo avendo la massima fiducia in tutti loro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy