Benevento-Roma, risultato finale 0-0: annullato un rigore per fuorigioco di Pellegrini

I giallorossi cercano al Vigorito i tre punti per continuare la corsa a un posto Champions

di Redazione, @forzaroma

BENEVENTO – La Roma fa tappa in Campania. I giallorossi sono ospiti del Benevento di Pippo Inzaghi allo stadio Ciro Vigorito (fischio d’inizio alle 20.45). La squadra di Fonseca è reduce dal match di Europa League di giovedì contro il Braga, con cui ha ipotecato il passaggio agli ottavi di finale. Ora la testa è di nuovo sul campionato: servono tre punti per continuare la corsa a un posto Champions che è fondamentale per le casse del club e per le ambizioni dei Friedkin.

In Campania Fonseca fa i conti con l’emergenza in difesa: sono fuori Kumbulla, Smalling, Ibanez e Cristante. Nella linea a tre ci sono l’unico superstite Mancini più Fazio (all’esordio stagionale in campionato) e Spinazzola, che lascia la fascia sinistra a Bruno Peres. A destra invece Karsdorp, con Veretout e Villar in mezzo. Sulla trequarti Mkhitaryan e Pellegrini alle spalle di Borja Mayoral. Panchina per Dzeko, reduce dal gol in Europa League che ha aperto la sfida col Braga. Fuori inizialmente anche Pedro ed El Shaarawy.

TABELLINO

Benevento-Roma 0-0

Benevento (4-3-2-1): Montipò; Depaoli, Glik, Barba, Foulon; Hetemaj (78′ Tello), Schiattarella, Viola (59′ Caldirola); Ionita, Caprari (68′ Insigne); Lapadula (78′ Moncini).
A disp.: Lucatelli, Manfredini, Tuia, Pastina, Diambo, Di Serio, Gaich, Sau.
All.: Filippo Inzaghi.

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Fazio (72′ Jesus), Mancini, Spinazzola; Karsdorp (72′ Pedro), Villar, Veretout (58′ Dzeko), Peres; Pellegrini, Mkhitaryan (82′ El Shaarawy); Mayoral.
A disp.: Fuzato, Mirante, Feratovic, Pastore, Diawara, Podgoreanu, Perez.
All.: Paulo Fonseca.

Arbitro: Pairetto
Assistenti:
Costanzo – Prenna
IV Uomo:
Ayroldi
Var:
Chiffi
AVar:
Del Giovane

NOTE Ammoniti: 14′ Schiattarella, 19′ Fazio, 46′ Glik, 84′ Inzaghi, 86′ Montipò Espulsi: 56′ Glik (doppia ammonizione), 96′ Inzaghi (doppia ammonizione)


ORE 20.40 – BRUNO PERES PARLA NEL PRE-PARTITA – “Contro il Benevento sarà come una finale, dobbiamo prendere i tre punti” le parole del terzino brasiliano.


ORE 20.05 – PAU LOPEZ PARLA NEL PRE-PARTITA – “Siamo in un buon momento, ma oggi sarà dura. Giocare sempre mi aiuta” le parole del numero uno giallorosso a pochi minuti dal fischio d’inizio.


ORE 19.35 – LA FORMAZIONE UFFICIALE DEL BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Depaoli, Glik, Barba, Foulon; Hetemaj, Schiattarella, Viola; Ionita, Caprari; Lapadula.


Ore 19.30 – LA ROMA ARRIVA AL VIGORITO – A un’ora e un quarto dal fischio d’inizio la Roma fa il suo arrivo allo stadio Vigorito.


Ore 19.24 – LA FORMAZIONE UFFICIALE DELLA ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Fazio, Spinazzola; Karsdorp, Villar, Veretout, Peres; Pellegrini, Mkhitaryan; Mayoral.


ORE 19.10 – LA ROMA LASCIA L’ABERGO E VA AL VIGORITO – La Roma è arrivata all’ora di pranzo a Benevento e poco dopo le 19 ha lasciato l’albergo per dirigersi allo stadio Vigorito.


ORE 18.48 – STRISCIONE CONTRO PELLEGRINI – Mentre la Roma si prepara a scendere in campo nella Capitale un gruppo di tifosi espone uno striscione contro Pellegrini: “Non è il mio capitano”. Polemica per la foto postata ieri dal centrocampista per fare gli auguri a Immobile


ORE 13 – L’ARRIVO A BENEVENTO – La Roma è arrivata alla stazione di Benevento due ore dopo aver lasciato Termini. Ad accoglierla anche alcuni tifosi residenti in Campania che hanno incitato la squadra con dei cori.


I CONVOCATI – In lista di sono Juan Jesus e Fazio: almeno uno dei due sarà della partita vista la grande emergenza in difesa. Chiamati anche Feratovic e Podgoreanu dalla Priamavera.

  • Portieri: Lopez, Fuzato, Mirante
  • Difensori: Karsdorp, Jaun Jesus, Fazio, Mancini, Peres, Spinazzola, Feratovic
  • Centrocampisti: Pellegrini, Villar, Veretout, Pastore, Diawara, Mkhitaryan, Podgoreanu
  • Attaccanti: Dzeko, Pedro, Mayoral, Perez, El Shaarawy

LE STATISTICHE – Benevento e Roma si sfidano per la quarta volta nella storia: i tre precedenti sono tutti a favore dei giallorossi, l’ultimo dei quali all’andata di questo campionato quando Dzeko e compagni si imposero con un eloquente 5-2. Nella precedente esperienza in Serie A dei campani, stagione 2017/18, la Roma si impose per 4-0 al Vigorito (doppietta di Dzeko e autoreti di Lucioni e Venuti) e per 5-2 all’Olimpico (Fazio, Dzeko, doppietta di Under e rigore di Defrel per la Roma, Guilherme e Brignola per il Benevento.

Nelle ultime cinque partite di campionato il Benevento ha raccolto tre punti grazie ai tre pareggi con Torino, Sampdoria e Bologna e le due sconfitte con Crotone e Inter. La Roma invece ha vinto con Spezia, Verona e Udinese e perso con Lazio e Juventus. La formazione giallorossa è l’unica squadra nei cinque maggiori campionati europei in corso ad aver registrato il 100% di vittorie contro squadre attualmente nella metà bassa della rispettiva classifica (11 vittorie su 11). Tra Fonseca e Inzaghi è il secondo precedente dopo quello dell’andata.


DOVE VEDERLA – Benevento-Roma sarà visibile in diretta e in esclusiva su Sky. La gara verrà trasmessa su Sky Sport Serie A (Canale 202), Sky Sport Uno (Canale 201) e Sky Sport (Canale 251), con il commento di Maurizio Compagnoni e Lorenzo Minotti. Sarà possibile seguire la sfida anche sull’app SkyGo o su Now Tv.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. noel - 1 settimana fa

    Una Roma effanescente nel primo tempo: aspetto ben altro da Villar e Micki. Mayoral e` quasi assente eccetto per un tiro nel finale del primo tempo.

    Aspetto che Dzeko prenderebbe il posto dello spagnolo per insidiare la difesa avversaria, vincendo i duelli aerei nell’area del Benevento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy