Accordo Milan-Bacca. Destro: tra Roma e Monaco c’è l’accordo, manca il sì del giocatore

Ora Roma-Milan è una sfida sul terreno del calciomercato: rossoneri a un passo da Bacca. La Roma per adesso sembra lavorare più alle cessioni: dopo Bertolacci, altro acquisto del Milan, sarà il turno di Destro e gli altri attaccanti. La vera rivoluzione, infatti, sarà nel reparto offensivo

di Guendalina Galdi, @Guend4lina_G

“Il Milan e il giocatore hanno trovato un accordo”. Il calciatore in questione è Carlos Bacca e queste dichiarazioni sono state rilasciate dal suo agente, Sergio Barila. L’attaccante colombiano dunque sceglie il Milan che ora dovrà trattare con il Siviglia e definire il suo passaggio in rossonero. La clausola di 30 milioni può essere arginata da una contropartita gradita al club spagnolo ed al suo tecnico, Emery. Si tratta di Rami, il cui costo del cartellino potrà far scendere le pretese economiche del Siviglia. “Carlos ha scelto il meglio per il suo futuro, è normale che sia felice – ha affermato ancora l’agente di Bacca – L’accordo per quanti anni? Questo è meglio chiederlo al club rossonero”. Roma-Milan ora non si sta giocando su un campo di calcio ma negli uffici del calciomercato. Non è una sfida undici contro undici, bensì uno contro uno. Sabatini contro Galliani: giallorossi con la Champions League in tasca contro rossoneri che lavorano per non finire più il campionato in decima posizione. Il primo ‘punto’, anche se per definirlo tale si dovrà attendere il responso del campo, se lo aggiudica il Milan che prende Bacca che era anche nel mirino della Roma.

Ma a Trigoria, per adesso, sembra che ci si concentri più sul fronte cessioni che sugli acquisti. Dopo aver risolto alcune importanti situazioni, vedi Nainggolan, per ora la Roma ha un solo volto nuovo: Iago Falque. Per il tanto atteso centravanti ci sarà da aspettare, ma non troppo. Sicuramente un volto di tale spessore non si vedrà nel ritiro di Pinzolo, ma per la tournèe in Australia ed Indonesia (inizio tra poco più di 20 giorni) magari sì.

 

LUIZ ADRIANO COSTA 8 MILIONI – Mircea Lucescu, allenatore dello Shakhtar, rende nota l’offerta dell’Al Ahli per Luiz Adriano. “L’offerta per il cartellino di Luiz Adriano era di 8 milioni” ha dichiarato in un’intervista a calciomercato.com, affermando anche quella del club arabo era un’offerta “per noi molto vantaggiosa”. Ed ora che l’attaccante brasiliano ha rifiutato l’Al Ahli, per lui si cerca una nuova destinazione. In Italia piace a Roma (da gennaio) e, manco a dirlo, ancora Milan. Lo Shakhtar non intende privarsene senza guadagnare nemmeno un euro, possibilità che potrebbe concretizzarsi il prossimo dicembre, quando Luiz Adriano sarà svincolato. Lucescu però, qualora sia il giocatore a premere per una partenza a fine anno, medita per lui una severa punizione: “Se decidessi di non farlo giocare per i prossimi mesi? E’ una soluzione, non possiamo escluderlo. La nostra speranza è di riuscire a venderlo ora, non abbiamo intenzione di perdere Luiz Adriano a zero: ho capito che le società vogliono approfittarsi della nostra economica difficile”.

 

DESTRO-MONACO – Roma e Monaco trovano l’accordo per il passaggio in Ligue 1 di Mattia Destro, ma attendono il del giocatore. L’attaccante è ancora in vacanza negli States, ma i primi di luglio si attende il suo ritorno. Ritorno che non sarà in giallorosso perchè, come detto, i due club hanno raggiunto l’intesa economica (12 milioni più bonus). L’entourage di Destro ancora lavora per limare i dettagli del contratto che lo legherà al Monaco. Accordo totale, invece, tra Roma e Milan per Andrea Bertolacci. Il centrocampista passerà ai rossoneri, per l’ufficialità è questione di giorni, per 20 milioni di euro, bonus esclusi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy