Roma, Schelotto lontano: Cassani, ipotesi fredda

di Redazione, @forzaroma

Nel pomeriggio il ds Sabatini incontrerà Marco Borriello per esporgli il ventaglio di offerte arrivate al club per lui: per lo più estere, la più nobile arriva dal Tottenham. In Italia c’è concretamente solo la Fiorentina. L’attaccante è sul mercato, non rientra nei piani di Zeman e va ceduto. Da par suo, ha espresso il desiderio di rimanere in Italia e spera in una chiamata della Juventus (ora forse un po’ di meno, con l’arrivo prossimo di Bendtner), altre mete gradite sono Milan e Inter: ma i rossoneri appaiono coperti con gli arrivi di Pazzini e Bojan, mentre sull’altra sponda Stramaccioni è poco convinto della sua funzionalità.

Borriello in caso di destinazioni poco gradite, vorrebbe rimanere alla Roma. Soluzione il più possibile da rigettare da parte del club, che con i 5,4 milioni di euro risparmiati dal suo ingaggio, tenterebbe tra stanotte e domani di acquistare un esterno destro. I sondaggi trapelati in queste ultime ore sembrano destinati tuttavia a rimanere tali:

Sau è incedibile, Jung e Schelotto sono fuori budget, soltanto il costo del cartellino è valutabile tra i 7-8 milioni (in realtà, la Roma li vorrebbe prenderebbe prestito, ma l’Eintracht e Atalanta per ora rifiutano).

Infine, l’ipotesi Cassani sarebbe più percorribile in relazione ai costi, ma Sabatini sembra freddo riguardo questo affare proposto dal procuratore del difensore (lo stesso di Borriello).

(Calciomercato.com)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy