Paolini (cons. mercato): ?Igor? E? un giocatore molto interessante. Il Corinthians non lo ritiene pronto, ma ha un grande potenziale?

di finconsadmin

Il mercato della Roma non finisce mai. L?ultimo nome finito sul taccuino del d.s. giallorosso?Walter Sabatini, risponde a quello di?Igor, giovane laterale sinistro del Corinthians. A questo proposito, la redazione di?GazzettaGialloRossa.it, ha chiesto al?consulente di mercato Stefano Paolini, noto esperto di calcio brasiliano, di farci un ritratto del giocatore accostato in questi giorni alla Roma. Ecco le sue parole:

Chi ? Igor?

?Igor ? giovane laterale sinistro molto interessante. Attualmente gioca nel Corinthians, che lo aveva dato in prestito per un breve periodo all? Associa??o Atl?tica Flamengo (squadra nota anche come Flamengo di? Guarulhos). Tra i due club c?? una sorta di sodalizio e collaborano spesso insieme?.

Le sue caratteristiche tecniche?

?E? un giocatore con un potenziale elevato, ? molto bravo nella marcatura e preciso nei cross, anche se, quando si trova sulla fascia, fatica ancora un po? a trovare la giusta tempistica ?per effettuarli. ?Si ispira a Kleber dell?International, giocatore che in passato fu accostato a numerosi club importanti?.

Sul ruolo?

?E? un ragazzo che si impegna molto, ben inserito nel gruppo e conscio dell?opportunit? che sta avendo. Ricopre, infatti, il ruolo del sostituto del laterale sinistro titolare, F?bio Santos, da quando il precedente, Denner, ha subito un infortunio. Il club ancora non lo ritiene pronto e lo usa con il contagocce. Ed ? per questo che, ogni qual volta l?allenatore lo schiera in campo, cerca di dimostrare il suo valore, conseguendo buoni risultati?.

Il suo futuro?

?Dovrebbe maturare un po? caratterialmente, ma considerando la sua giovane et?, ? naturale che sia cos?. Inoltre, dovrebbe avere maggior continuit? nel rendimento in campo. Secondo me, il ritorno alla squadra campione del mondo, dopo aver giocato in ?una squadra minore,? che gli erogava uno stipendio di ?? 250 al mese, si ? fatto sentire. Facendolo giocare un po? alla volta, avr? la possibilit? di inserirsi nel nuovo contesto?.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy