Miele(Ag.Fifa): “Dedè costa caro. Dodò? Un talento”

di Redazione, @forzaroma

DedèDodò. No, non è la versione carioca di Cip e Ciop, nè uno scioglilingua in salsa verdeoro.

Sono i due obiettivi brasiliani di Juventus e Roma: Tuttomercatoweb.com ha contattato l’agente Fifa Mario Miele per parlare delle qualità dei due calciatori e delle loro possibilità di sbarcare in Italia.

 

Partiamo dal centrale del Vasco, che ha una valutazione molto alta
“Dedè non sta giocando nel campionato carioca, sta scendendo in campo solo nella Libertadores ed inizierà col campionato brasiliano. Credo sia lanciato verso le prossime convocazioni, ma l’interesse c’era e c’è da parte delle italiane, questo è chiaro: lo hanno visto e lo vedranno e tratteranno ancora”.
Tosta, però, portarlo via a causa del costo.
“Esatto: quel che è certo è che il Vasco non lo farà partire ad un prezzo low cost”.
Di Dodò, giovane talento del Corinthians che fa gola alla Roma, che può raccontarci?
“E’ reduce da un infortunio grave a novembre, dalla rottura dei legamenti. E’ un laterale sinistro molto interessante, un giovane talento di qualità, anche se è difficile da capire come e quando tornerà al 100%”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy