Mercato, Di Francesco: “Le voci sulla Roma fanno piacere, se c’è interesse se ne parlerà”

Il tecnico neroverde non si sbilancia sul futuro: “Ora penso solo al Sassuolo. Pellegrini è pronto per un top club come i giallorossi”

di Redazione, @forzaroma

Quello di Eusebio Di Francesco è uno dei nomi più caldi per la panchina della Roma. Il futuro dell’allenatore del Sassuolo non è ancora stato ufficializzato, ma presto sarà tutto più chiaro. “In questo momento penso solamente al Sassuolo – ha detto il tecnico neroverde a margine del Premio Maestrelli -, sapete che ci sono delle possibilità ma ne parleremo più avanti. Roma? Se ci sono degli interessi se ne parlerà più avanti. Sabato parlerò con Squinzi e valuteremo insieme. Pellegrini? E’ pronto per un top club come la Roma”.

Il suo ciclo al Sassuolo è concluso?
Il futuro appartiene ai giovani. Per me come allenatore di sicuro c’è il Sassuolo. In questa settimana decideremo insieme alla società il da farsi. Io ho un contratto, con una clausola: valuteremo il da farsi con la società.

Fiorentina, Roma: che effetto fa essere accostati a queste panchine, soprattutto quella giallorossa?
Al di là delle squadre a cui sono legato credo sia gratificante per un allenatore l’idea di poter crescere, anche in altre squadre. Io sono legato alla Roma, questo però è cosa diversa, essendo un professionista. Però fa piacere.

Il traffico le dà fastidio?
Ci si adatta, quando si ha voglia di migliorare e crescere. Per me il tempo è importante, alcuni ambienti te lo danno, altri no.

Sul suo essere tifoso della Roma.
Io sono tifoso del Pescara. L’unico tifoso della Roma in famiglia è mio figlio, che gioca nel Bologna, ma è cresciuto a Trigoria. Io poi non mento: tifo Pescara, ma una squadra a cui sono legato è la Roma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy