Jung: “Sto bene all’Eintracht ma ancora non ho deciso sul rinnovo”

di Redazione, @forzaroma

Sebastian Jung è uno degli uomini mercato di questi  ultimi mesi: in estate la Roma si era fatta sotto per regalare a Zeman un terzino destro che potesse avere ottimi margini di miglioramento, a distanza di qualche tempo sulle sue tracce c’è mezza Europa. Oltre ai giallorossi si sono fatte sotto sia l’Inter che l’Arsenal, alla ricerca di un elemento di qualità che possa integrare al meglio le rispettive rose. Per ora l’Eintracht ha rispedito al mittente qualsiasi proposta economica ma la situazione intorno al tedesco rischia di diventare spinosa: a fine anno, infatti,  il suo contratto (che scade nel 2014) prevede una clausola che ne favorirebbe l’addio per un club di più alto livello ed appare lontana una fumata bianca sul prolungamento.

Secondo quanto riporta il quotidiano «Bild», il calciatore avrebbe espresso delle perplessità sulle prospettive del club, nonostante la spettacolare partenza in Bundesliga (terzo posto a sei punti dalla capolista Bayern): “A Francoforte mi trovo molto bene” si legge sul sito del giornale “ma per il rinnovo del contratto devo valutare bene le prospettive che avrà il club”. Ancora nulla di definito insomma, nel frattempo si registrano i continui viaggi in Germania degli osservatori interisti: Stramaccioni lo ha indicato come vero e proprio erede di Maicon e non sono da escludere offerte già a gennaio.

In casa Roma, invece, si aspetterà di capire in che modo evolverà la questione sul contratto, per ora Sabatini continua a monitorare la crescita del giocatore, protagonista sia nel campionato nazionale (8 presenze, un gol ed una media voto altissima) che con la rappresentativa dell’Under 21.

 

M.P.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy