Ufficiale, Frediani all’Ascoli in prestito con diritto di riscatto e controriscatto: “Non vedo l’ora di iniziare”

La formula con la quale la Roma cederà il giocatore sarà quella del prestito con diritto di riscatto e controriscatto

di Redazione, @forzaroma

Ancora una stagione in Lega Pro per Marco Frediani. Il giallorosso classe 1994, vestirà la maglia dell’Ascoli dopo aver indossato quella del Pisa nella passata stagione. Il club marchigiano ha comunicato l’arrivo dell’attaccante esterno in prestito con diritto di riscatto e controriscatto.

Queste le prime dichiarazioni da giocatore dell’Ascoli di Marco Frediani sempre sul sito ufficiale dell’Ascoli: “Sono molto contento di essere approdato in una piazza come Ascoli, che ho già avuto modo di apprezzare quando ho giocato al Del Duca due stagioni fa con la maglia de L’Aquila. In quella occasione segnai il gol del 2-1, la mia prima rete fra i professionisti. In questi giorni ho sentito al telefono Davide Cinaglia, romano anche lui e mio compagno di squadra nelle giovanili della Roma e in Nazionale Under 19. Mi ha detto che ad Ascoli si vive di calcio, la tifoseria è molto calorosa, che la Società è una delle migliori e il Presidente tiene molto alla squadra. Conosco anche Pecorini, col quale ho condiviso alcune esperienze in Nazionale Under 20”.

Sulla sua esperienza in giallorosso: “Tutti gli allenatori che ho avuto mi hanno lasciato un segno, da Stramaccioni a De Rossi, Pagliari. Ogni tecnico inevitabilmente ti lascia degli insegnamenti. Non vedo l’ora di iniziare la mia esperienza in bianconero e di conoscere di persona Mister Petrone, di cui mi hanno detto un gran bene e che per il momento l’ho sentito al telefono”.

Riguardo il suo ruolo: “Sono un esterno offensivo, che ha nella rapidità e nell’uno contro uno le caratteristiche migliori, mi piace puntare l’uomo e calciare con entrambi i piedi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy