Di Marzio: “Non so se Mazzarri sia il profilo giusto per la Roma. Non punta sui giovani”

di finconsadmin

Gianluca Di Marzio, esperto di calciomercato, ha rilasciato queste dichiarazioni a ?Te la do io Tokyo?, in onda su Centro Suono Sport.

Quattro partite di Andreazzoli, tre vittorie
Sicuramente ? una squadra pi? concreta e pragmatica, coniugare oggi la bellezza estetica del gioco e il risultato ? un obiettivo difficile. Con Zeman disegnava trame anche spettacolari ma concedeva qualcosa dal punto di vista difensivo. Con Goicoechea in porta non so come sarebbe finita, bastava dare fiducia a Stekelenburg. Merito di Andreazzoli di aver scoperto Piris nella difesa a tre, probabilmente ? un acquisto che in un futuro di difesa a tre ? un giocatore che pu? essere titolare o un?alternativa importante. Su Romagnoli Zeman era stato un profeta, aveva gi? intuito le sue qualit?. Finalmente un altro giovane su cui si punta in Italia.

 

La prestazione di Osvaldo non ? stata molto bella ieri, ? un preludio di cessione?
Con questi suoi atteggiamenti anche la Juve deve capire se ? il rinforzo giusto. Grandissimo talento ma ha degli atteggiamenti che lasciano a desiderare. Spendere 20 mln per Osvaldo, ? il giocatore giusto per la Juve? Dire che lui vuole andare alla Juve non ? ancora giusto, che ci sia questo feeling con la Juve, i suoi agenti hanno un buon rapporto con i dirigenti della Juventus. Mi sembra che nel gruppo lui sia ben inserito e integrato anche se non sta attraversando un periodo eccezionale.

 

Lamela e Aguero sono molto amici
La Roma deve ripartire assolutamente da Lamela, Marquinhos, Destro per costruire qualcosa di importante. La Roma deve essere chiara come progetto.

 

Sullo sceicco
Lo sceicco continua a lavorare per fornire la cifra nei tempi stabiliti.

 

Questione allenatore
Mazzarri non ? un allenatore che con i giovani viene molto apprezzato, potrebbe anche essere perch? Allegri ? blindato con il Milan, lui rimane volentieri se gli allungano il contratto. Essendo in scadenza e libero, Mazzarri ? un allenatore che i risultati li porta a casa ma non punta sui giovani, non so se ? il profilo giusto per la Roma. Tra Mazzarri e Allegri prenderei Allegri tutta la vita.

 

Su Totti
Parlano i fatti, i gol, il modo di essere, la simpatia che trasmette, ? un campione unico. Totti giocher? con la Roma fino a che avr? una goccia di sudore. Sul rendimento di Totti ci sia molto del merito di Zeman, per come lo ha fatto allenare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy