Di Marzio: “Allegri e Mazzarri le prime scelte della Roma”

di finconsadmin

L’esperto di mercato?Gianluca di Marzio, attraverso il portale?Tuttomercatoweb.com, ha parlato di mercato e del possibile cambio di panchine previste per il prossimo anno:

 

Allegri, intanto, ha per la prima volta lasciato uno spiraglio aperto sulla sua mancata conferma nella prossima stagione, un piccolo segnale di insofferenza. Lui dice di essere disposto a rispettare il contratto in essere fino al 2014, in realt? vorrebbe un prolungamento di almeno un altro anno. Per avere pi? forza all’interno del gruppo e all’esterno, verso quelli che alla prima sconfitta lo metterebbero in discussione, proprio come hanno fatto all’inizio di questo campionato. Il filtro ? naturalmente compito di Galliani, il principale sponsor di Allegri, ma alle spalle soffia la Roma che non ha ancora deciso se confermare Andreazzoli.

 

Baldini e Sabatini sceglieranno presto e, al momento, non ci sono soluzioni straniere nella lista. Dove?al primo posto regna proprio Allegri, considerato l’ideale per garantire finalmente stabilit?.?Segue Mazzarri, che piace per la concretezza e il curriculum senza macchie, meno per l’attitudine a puntare sui giovani.

 

Attenzione quindi alle sorprese,?due allenatori da tempo nel taccuino giallorosso:?il solito Donadoni e Pioli, corteggiato anche dal Napoli. Entrambi sono pallini del ds Sabatini, che comunque non ha ancora firmato il rinnovo del contratto. Forse, perch? solleticato da qualche indiscrezione che lo vedrebbe nel mirino di Moratti, alle prese col dubbio legato alla permanenza di Branca. Restando alla Roma, tra i giocatori seguiti per l’estate c’? sempre quel?Bellomo?rimasto a Bari dopo le promesse invernali di matrimonio con le grandi: un inviato di Sabatini era presente lo scorso week end a Brescia per rivederlo dal vivo e controllare i progressi di Tallo e Sabelli.?Il talento di Bari vecchia non ha convinto fino in fondo, del resto ? un periodo in chiaroscuro per il suo rendimento, forse legato proprio all’illusione di vestire a gennaio le maglie di Milan, Inter o Roma ed essere poi rimasto invece in Puglia”.

 

(Tuttomercatoweb.com)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy