Brasile: il Flamengo vuole prima Adriano e poi Juan

di Redazione, @forzaroma

«Io al Flamengo? Sto arrivando». Così Adriano ha risposto, secondo quanto riporta il sito brasiliano ‘Globoesportè, a chi gli chiedeva un commento sul fatto che nei giorni scorsi,

e anche durante la partita di Coppa Libertadores contro l’Olimpia, i tifosi della squadra carioca abbiano invocato a gran voce il suo ritorno. Adriano si trova in vacanza a Buzios, la ‘St. Tropez brasilianà, e tornerà a Rio lunedì prossimo, giorno in cui dovrebbe incontrare il vice-presidente del Flamengo Paulo Cesar Coutinho per discutere del suo trasferimento in rossonero.

Il giocatore ha rescisso l’accordo con il Corinthians ed è quindi libero di trasferirsi altrove, anche se la Conmebol, la confederazione calcistica sudamericana, ha già fatto sapere che l’Imperatore non potrà giocare la Libertadores con il Flamengo in quanto era già stato iscritto alla stessa competizione dal Corinthians, con cui peraltro non è mai sceso in campo nella competizione continentale. Adriano ha bisogno di un mese di recupero per il problema di cui soffre al tendine d’Achille destro, ma il Flamengo gli ha già garantito che avrà a disposizione un medico ed un fisioterapista personale.

Una volta ingaggiato Adriano, il Flamengo si dedicherà alla sua prossima mossa di mercato che sarebbe quella di far tornare in Brasile, a luglio, il romanista Juan, ex idolo della ‘torcida rubronegrà.

Intanto fonti del Flamengo confermano che c’è un deciso interessamento di Napoli ed Inter per il nuovo ‘gioiellò del vivaio rossonero Douglas Baggio, attaccante che sta per essere promosso in prima squadra dopo essere stato protagonista della Coppa Brasile, il torneo giovanile nazionale. Il Flamengo però non vorrebbe vendere il ragazzo, e per questo non prenderà in considerazione le eventuali offerte di De Laurentiis e Moratti.(ANSA)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy