Atalanta-Roma, nel 2001 l’ultimo pareggio

di finconsadmin

(di Alessio Nardo) Dimenticare i tre pareggi consecutivi con Torino, Sassuolo e Cagliari e riassaporare il gusto della vittoria. Questo l’obiettivo della Roma di Garcia in vista dell’ostica trasferta di Bergamo. In 52 precedenti esterni in Serie A con l’Atalanta, i giallorossi hanno ottenuto 17 vittorie, 17 pareggi e 18 sconfitte. 62 i gol fatti, 65 quelli incassati.

 

Negli ultimi diciassette confronti in campionato in casa degli orobici, la Roma ha raccolto otto successi, perdendo sei volte e rimediando tre soli pareggi. L’ultimo segno X è distante ben dodici stagioni: 4 novembre 2001, vantaggio giallorosso firmato Marcos Assunçao su calcio di punizione, pari atalantino dell’ex capitano Cristiano Doni. Lo scorso anno, il 24 febbraio 2013, la Roma di Andreazzoli vinse per 3-2 sotto la neve. Alla doppietta del croato Livaja risposero i gol di Marquinho, Pjanic e Torosidis. L’ultimo successo atalantino risale al 26 febbraio 2012, quando gli uomini di Colantuono travolsero per 4-1 l’impotente Roma guidata da Luis Enrique. A segno Marilungo e Denis (tripletta), unico sigillo ospite ad opera di Fabio Borini.

 

I due successi più larghi di sempre in terra bergamasca sono il 5-1 del 14 dicembre 1952 (doppietta di Galli, reti di Merlin e Pandolfin e autogol di Roncoli) ed il 4-0 del 15 maggio 1997 (Di Biagio, Balbo, Totti e Thern). Tra le sfide memorabili del recente passato, è impossibile non citare il drammatico confronto del 2 maggio 2005, con le due squadre impegnate in una disperata lotta salvezza. Vinse e si salvò aritmeticamente la disastrata Roma guidata da Bruno Conti (guizzo decisivo di Cassano), perse e scivolò in Serie B l’Atalanta di Delio Rossi, nonostante una grande cavalcata nel girone di ritorno.

 

Rudi Garcia è l’unico allenatore imbattuto in Serie A. Con un ulteriore risultato positivo, il tecnico francese eguaglierebbe il record romanista di Fabio Capello, che nella stagione 2003-2004 rimase imbattuto per le prime quattordici sfide di campionato. I giallorossi, tra l’altro, intendono prolungare la serie di dieci risultati utili consecutivi in trasferta in gare ufficiali. Ultima sconfitta otto mesi fa, il 30 marzo a Palermo. Il tecnico nerazzurro Stefano Colantuono non ha mai ottenuto pareggi con la Roma: due successi (entrambi a Bergamo) e cinque sconfitte in sette confronti oomplessivi in Serie A. L’Atalanta occupa il nono posto in classifica a quota 16 punti, gli stessi di Parma e Udinese. In casa, i lombardi hanno conquistato quattro vittorie, un pareggio ed una sola sconfitta (lo scorso 22 settembre con la Fiorentina). Il goleador principe della squadra è German Denis, autore di cinque reti. Due centri per Livaja e Stendardo, uno a testa per Bonaventura, Lucchini, Moralez, Cigarini e Brivio.

 

PRECEDENTI IN SERIE A DAL ’90
1990-1991: Atalanta-Roma 2-2 (aut. Bigliari, Giannini)
1991-1992: Atalanta-Roma 0-1 (Voeller)
1992-1993: Atalanta-Roma 3-1 (Giannini)
1993-1994: Atalanta-Roma 1-1 (Balbo)
1995-1996: Atalanta-Roma 2-1 (Delvecchio)
1996-1997: Atalanta-Roma 0-4 (Di Biagio, Balbo, Totti, Thern)
1997-1998: Atalanta-Roma 0-1 (Di Francesco)
2000-2001: Atalanta-Roma 0-2 (Delvecchio, Tommasi)
2001-2002: Atalanta-Roma 1-1 (Assunçao)
2002-2003: Atalanta-Roma 2-1 (Totti)
2004-2005: Atalanta-Roma 0-1 (Cassano)
2006-2007: Atalanta-Roma 2-1 (Perrotta)
2007-2008: Atalanta-Roma 1-2 (Totti, Mancini)
2008-2009: Atalanta-Roma 3-0
2009-2010: Atalanta-Roma 1-2 (Vucinic, Perrotta)
2011-2012: Atalanta-Roma 4-1 (Borini)
2012-2013: Atalanta-Roma 2-3 (Marquinho, Pjanic, Torosidis)

 

SFIDE IN PANCHINA DAL ’90
3.Vavassori-Capello (una vittoria per Vavassori, un pareggio, una vittoria per Capello)
2.Delneri-Spalletti (una vittoria a testa)
1.Colantuono-Andreazzoli (una vittoria per Andreazzoli)
1.Colantuono-Luis Enrique (una vittoria per Colantuono)
1.Conte-Ranieri (una vittoria per Ranieri)
1.Colantuono-Spalletti (una vittoria per Colantuono)
1.D.Rossi-Conti (una vittoria per Conti)
1.Mondonico-Zeman (una vittoria per Zeman)
1.Mondonico-Liedholm (una vittoria per Liedholm)
1.Mondonico-Mazzone (una vittoria per Mondonico)
1.Valdinoci-Mazzone (un pareggio)
1.Lippi-Boskov (una vittoria per Lippi)
1.Giorgi-O.Bianchi (una vittoria per O.Bianchi)
1.Frosio-O.Bianchi (un pareggio)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy