Totti e l’idea Conte: “E’ un vincente, giusto fare follie”

Totti e l’idea Conte: “E’ un vincente, giusto fare follie”

L’ex capitano, oggi dirigente, sponsorizza il tecnico leccese e conferma come ci sia qualcosa di più di un’idea: “La scelta non dipenderà dalla Champions”

di Redazione, @forzaroma

Antonio Conte fa parlare tutti e, in quasi tutti, porta entusiasmo e voglia di aspettare il futuro, scrive Alessandro Angeloni su Il Messaggero.

La Roma lo vuole, lui ci pensa, è parecchio tentato: gli piace la piazza e la possibilità di andare a dar fastidio alla Juve (pur guardando e valutando con attenzione la questione Agnelli-Allegri…).

Fino a ora, le voci non sono mai state negate dalle parti in questione e questo è più che un indizio. C’è di mezzo la questione economica e la definizione del progetto, c’è da aspettare. Francesco Totti, che conosce bene, e stima, l’ex tecnico della Juve per averci giocato in Nazionale dice: “Conte è uno dei più forti d’Europa, è un vincente, dove è andato ha vinto. Qualunque squadra farebbe follie per lui. Si parla di Roma,ma anche Inter, Bayern Monaco… Quando puoi avere uno così hai un progetto migliore per vincere perché quando arrivano allenatori come Conte non dico che hanno carta bianca ma hanno tanto per farti vincere”.

Totti lo sponsorizza e conferma come ci sia qualcosa di più di un’idea. “Alla fine valuteremo e decideremo se sarà Conte o un altro l’allenatore. La scelta è legata alla Champions? No, non dipenderà da questo”.

L’ex capitano interviene sempre da dirigente ma stavolta su un’altra questione spinosa, il contratto di Zaniolo.”Un contratto già ce l’ha, per quanto deve firmare, per dieci anni? Quello che ha va più che bene. Ha un contratto da giovane, è arrivato a inizio anno.E vi ricordo che le cose si fanno in due”. Risponde Vigorelli, procuratore di Zaniolo: “Ci hanno sorpreso le parole di Totti: è vero che i contratti si fanno in due, ma Nicolò ora si preoccupa solo di giocare e aspetta di essere chiamato a fine stagione”.

L’arrivo di Petrachi come direttore sportivo costringerebbe Massara a rivedere le sua posizione. L’attuale ds sta pensando di andare via.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy