Roma, entusiasmo a Trigoria per il primo allenamento del nuovo anno

di finconsadmin

(ilmessaggero.it – S.Carina) Appuntamento alle ore 15: Totti e compagni, accolti al Bernardini da un centinaio di tifosi a caccia di autografi, dopo il classico riscaldamento, hanno svolto una serie di esercizi tecnico-tattici, una partitella (dove è stata provata la coppia Bradley-De Rossi a centrocampo e il tridente Florenzi-Destro-Gervinho). Prima di concludere l’allenamento (al quale ha assistito anche il d.g. Baldissoni) con un focus dedicato ai calci piazzati, nel quale si sono disimpegnati con maggior profitto proprio il capitano e Pjanic. Balzaretti, invece, ha continuato a svolgere un lavoro differenziato tra palestra e campo, assieme al quale ha unito anche una seduta di fisioterapia.

 

Verso Torino: l’unico dubbio di formazione riguarda il tridente offensivo. Con Totti e Gervinho sicuri di una maglia, l’altra è lotta a tre tra Florenzi, Ljajic e Destro, quest”ultimo reduce da tre gol in altrettante gare. Dopo il 4-2-3-1 schierato contro il Catania, probabile un ritorno al 4-3-3 con mediana composta da Pjanic (vicino al rinnovo sino al 2019), De Rossi e Strootman e difesa con Maicon, Benatia, Castan e Dodò. Intanto Morgan De Sanctis ha parlato della sfida alla Juventus: «Sarà una partita spartiacque. Noi siamo in forma e sicuramente daremo del filo da torcere ai campioni d”Italia»

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy