Modric: «Totti è il mio modello»

di Redazione, @forzaroma

(Il Messaggero) «Il Real Madrid è il miglior club del mondo e per me è un onore indossare questa maglia. Sono pronto per giocare già contro il Barcellona». Così Luka Modric nella sua prima conferenza stampa da giocatore del Real Madrid. Il 27enne centrocampista croato è stato acquistato dal club spagnolo dopo una lunga trattativa con il Tottenham.

 
Modric ha già effettuato le visite mediche e scelto la nuova maglia, la n.19. A chi gli ha domandato quale sia stato il suo giocatore di riferimento da giovane, il croato ha risposto così: «Mi sono ispirato a Boban, che ha giocato nel Milan ed è stato uno dei migliori giocatori della Croazia. E anche a Francesco Totti della Roma».

 
Modric ha dovuto aspettare fino agli ultimi giorni di mercato per poter fare le valigie e partire per la Spagna: «È stata una lunga trattativa, sono stati momenti difficili per me. Sono stato quasi un mese senza allenarmi con la squadra. Ma ora mi sento felice e sollevato. Non vedo l’ora di cominciare ad allenarmi con il Real Madrid, questa è la sfida più grande della mia carriera e qui c’è tutto ciò di cui ho bisogno per esprimere il mio miglior calcio: il miglior allenatore del mondo, i migliori giocatori» (….)

 

«Mi piace il calcio tecnico, nella mia ex squadra ho giocato in tutte le posizioni a centrocampo. Sarà Mourinho a decidere, giocherò dove vuole lui e darò tutto per aiutare la squadra a vincere titoli». La falsa partenza del Real nella Liga non preoccupa Modric: «Non è tanto importante come si inizia la stagione ma come si finisce. Mancano ancora molte partite nella Liga, c’è tempo».

 
Il croato si è detto pronto a dare una mano al Real già in occasione del Clasico di domani, sfida di ritorno della Supercoppa di Spagna: «Devo ancora allenarmi con la squadra, ma sono pronto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy