Florenzi, una corsia verso la Champions

Di Francesco sta pensando seriamente di gettare nella mischia contro l’Atletico l’esterno di Vitinia, pur sapendo che non ha i novanta minuti nelle gambe

di Redazione, @forzaroma

Di Francesco ha già in testa la formazione anti-Atletico Madrid ed è quella che aveva già in testa prima dell’annullamento della trasferta sul campo della Sampdoria. La squadra non ha giocato ieri sera ed ha potuto lavorare di più a Trigoria, come evidenzia Alessandro Angeloni su Il Messaggero. 

Alisson in porta dietro a Manolas e Juan Jesus, Kolarov a sinistra, i tre centrocampisti saranno Strootman, De Rossi e Nainggolan, in attacco Dzeko con Defrel e Perotti sulle fasce. Il vero dubbio, dunque, è su chi sarà il terzino destro in partenza. Di Francesco sta pensando seriamente e gettare nella mischia Florenzi, pur sapendo che non ha i novanta minuti nelle gambe. Il tecnico è convinto che Florenzi abbia più disciplina difensiva rispetto a Peres, titolare a destra in questi mesi. E’ chiaro che staffetta doveva essere a Genova e staffetta sarà contro la squadra di Simeone, perché comunque entrambi vengono da un infortunio e non sono in grado di reggere a cento all’ora per novanta minuti. La sensazione, stando a quanto riferito dallo stesso Di Francesco, è che la maglia da titolare martedì andrà a Florenzi.

Quella di Florenzi terzino dovrebbe essere una soluzione del momento, in attesa del rientro a pieno regime di Karsdorp. Florenzi, e Di Francesco non lo ha mai nascosto, in partenza viene considerato più un centrocampista e all’occorrenza un esterno alto. In futuro si vedrà.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy