Da Totti a Romagnoli, la storia continua

di Redazione, @forzaroma

(Il Messaggero) Esce Francesco Totti, entra Alessio Romagnoli, classe 1995, un purissimo prodotto del vivaio giallorosso come il suo capitano. La storia giallorossa continua, da Totti a De Rossi e Florenzi fino a Romagnoli, il più piccolo, non ancora maggiorenne.

 

Bella scena, quella ammirata sabato sera all’Olimpico durante la partita contro il Milan. Con Marquinhos espulso, Zdenek Zeman ha tolto dal campo Totti e ha inserito l’unico difensore che gli era rimasto in panchina, cioè Romagnoli. Fuori un ’76 e dentro un ’95. Quando Romagnoli nasceva, Totti giocava già da due anni nella massima serie ed era agli ordini di Carlo Mazzone. Non a caso il capitano, l’altra sera, ha sottolineato l’esordio in A del suo giovanissimo compagno, un fratellino minore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy