La Roma blinda Pellegrini

Monchi preoccupato: Juve, Atletico Madrid e City all’assalto del centrocampista

di Redazione, @forzaroma

Le vacanze post mercato sono già finite. Da oggi Monchi tornerà a lavoro a Trigoria dopo i tre giorni passati in Spagna per ricaricare le batterie. E, oltre al confronto con Peres che potrebbe essere clamorosamente rimesso sul mercato brasiliano o russo, il direttore sportivo ha messo in agenda due appuntamenti: il rinnovo di Florenzi e l’aumento della clausola rescissoria di Pellegrini.

I due romani (e romanisti) rischiano infatti di lasciare la capitale in estate. In particolare preoccupa la situazione dell’ex centrocampista del Sassuolo sul quale è forte il pressing di Juventus, Atletico Madrid e Manchester City. Fa troppo gola d’altronde il costo della clausola che può variare tra i 25 e i 28 milioni (dipende dalle presenze finali di Lorenzo) e che rappresenta un vero e proprio prezzo d’occasione viste le valutazioni fatte nelle ultime due finestre di mercato per altri colleghi di reparto. Soprattutto i bianconeri stanno lavorando da settimane con l’entourage del giocatore per convincerlo a raggiungere Pjanic e Benatia a Torino.

L’agente Pocetta, che a Trigoria ha portato pure Defrel, si incontrerà con Monchi in questi giorni per discutere adeguamento di contratto e conseguente innalzamento della clausola che potrebbe raggiungere i 40 milioni. Decisiva sarà la spinta di Di Francesco che ha voluto a tutti i costi Pellegrini e che vuole costruire attorno a lui il centrocampo verde del prossimo anno con Cristante e Verdi. Pian piano Lorenzo sta trovando sempre più spazio e nelle ultime 8 gare di campionato è sceso in campo da titolare sette volte risultando tra i più impiegati da Eusebio.

Il rosso rimediato col Verona gli impedirà di giocare col Benevento, ma col nuovo modulo del tecnico le possibilità di giocare sono sempre più alte. Il ragazzo, cresciuto nelle giovanili giallorosse e riacquistato in estate per 10 milioni, vorrebbe restare a Roma. Un punto a favore di Monchi in una trattativa che non appare comunque scontata. Non è scontato nemmeno il rinnovo di Florenzi. Il contratto dell’esterno scade nel 2019 e va quindi prolungato il prima possibile. Oltre 3 milioni a stagione per 5 anni la domanda del giocatore. Una richiesta da top player.
Intanto, la Roma venerdì sarà ricevuta dalla Uefa per discutere del mancato pareggio di bilancio del FairPlay finanziario. Probabile una multa.

(F.Balzani)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy