El Shaarawy, problemi muscolari: è quasi out

Il Faraone proverà a stringere i denti mentre in regia ci sarà di nuovo Strootman dopo la buona prova di Milano

di Redazione, @forzaroma

Non solo voci di mercato. A disturbare la vigilia della gara con la Samp ci sono anche una serie di problemi fisici che stanno mettendo in difficoltà Di Francesco. “Non è un momento ottimale soprattutto a centrocampo, ho molti giocatori usciti affaticati da San Siro. Difficilmente recupererò De Rossi, e dovrò valutare anche le condizioni di Gerson ed El Shaarawy”, ha detto il tecnico che già deve rinunciare pure a Karsdorp, Perotti e Gonalons.

Il Faraone ha un affaticamento muscolare ma proverà a stringere i denti mentre in regia ci sarà di nuovo Strootman dopo la buona prova di Milano. “Devo dire che ha interpretato il ruolo come piace a me – lo ha promesso DiFra -. Può ancora verticalizzare qualche palla in più, però mi è piaciuto molto per la posizione e per la continuità che ha avuto in partita”.

In attacco tutto dipende da Dzeko. Se il bosniaco sarà ancora un giocatore della Roma potrebbe giocare la sua gara d’addio a Marassi altrimenti è pronto Schick che nel giorno del suo 22° compleanno si ritroverebbe contro i suoi ex compagni. Pronto a giocare qualche minuto pure Defrel dopo il lungo infortunio. Ballottaggio per una maglia tra Under e Gerson, a meno che Di Francesco non decida di avanzare Florenzi concedendo una chance al vituperato Peres (difficile).

(F.Balzani)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy