Radja, a Capodanno alcol e bestemmie

Alcuni video del centrocampista hanno fatto discutere i tifosi e arrabbiare società e allenatore

di Redazione, @forzaroma

Vari video pubblicati d Radja Nainggolan dalla festa di fine anno nella sua villa di Casal Palocco, hanno fatto discutere i tifosi e arrabbiare società e allenatore. Ripetuti brindisi, sigarette fumate, bestemmie in continuazione, e l’ammissione, durante una partita a paddle: “Sono ubriaco fracico”.

Ieri, dopo esser stato ripreso con forza dai dirigenti e Di Francesco (verrà multato e il tecnico deciderà se farlo giocare sabato contro l’Atalanta), Nainggolan si è scusato su Instagram. “Sono dispiaciuto per l’accaduto. Lo sapete, mi piace star bene con gli amici e amo festeggiare il Capodanno. Ma la notte scorsa sono andato oltre: la vedevo come una serata particolare, dove si può anche esagerare un po’. Non intendevo dare un esempio negativo, per questo ritengo di dover chiedere scusa per le mie parole e il mio comportamento. Sempre forza Roma”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy