Trigoria, seduta tra video, palestra e tattica. Totti in gruppo, Florenzi: “Lavoro duro” – FOTO

Nuova seduta di allenamento per la squadra di Spalletti: al Bernardini si prepara la prima sfida di Europa League contro gli spagnoli. Ad eccezione di Florenzi, tutti a disposizione del mister

di Redazione, @forzaroma

La Roma chiude per qualche giorno il libro del campionato per tuffarsi in quello dell’Europa League: giovedì i giallorossi scenderanno sul campo del Madrigal per affrontare il Villarreal nella gara di andata dei sedicesimi di finale della competizione europea. Questa mattina Spalletti ha chiamato tutti i suoi uomini a raccolta a Trigoria per continuare a preparare la prima sfida contro gli spagnoli. Domani mattina la partenza, nel pomeriggio conferenza stampa e seduta di rifinitura.

INFORTUNATI

Alessandro Florenzi: rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Si allena con la Primavera.

CRONACA ALLENAMENTO

Ore 11.30 – La squadra ha iniziato l’allenamento con la consueta seduta video in vista della gara di giovedì contro il Villarreal. Successivamente i giallorossi si sono spostati in palestra per lavorare sull’articolarità, per poi scendere in campo e focalizzarsi sugli schemi tattici. In programma la consueta partitella nel finale. Con Totti rientrato in gruppo già nella seduta di ieri, tutti i calciatori sono a disposizione di mister Spalletti.

Intanto Alessandro Florenzi continua il suo programma riabilitativo. Nel pomeriggio il terzino giallorosso ha twittato una sua foto Durante l’allenamento, scrivendo: “Lavoro duro!”

PROBABILE FORMAZIONE

Cambio portiere contro il Villarreal, mentre in difesa spazio a Manolas, Fazio e Ruediger. Peres ed Emerson Palmieri saranno gli esterni di centrocampo, con Strootman e De Rossi in mediana. In avanti Nainggolan e Salah proveranno ad innescare Dzeko.

Roma (3-4-2-1): Alisson; Manolas, Fazio, Ruediger; Bruno Peres, Strootman, De Rossi, Emerson Palmieri; Salah, Nainggolan; Dzeko.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy