Verona, Mandorlini: “La nostra gente contro la Roma ci dovrà sostenere, ne abbiamo bisogno”

di finconsadmin

“Non risponderò a nessuna domanda di tipo sportivo, mi associo al comunicato della società e alle parole del direttore. Inutile parlare di sport dopo che siamo stati penalizzati da una decisione forte nei confronti della nostra famiglia e dei nostri tifosi. Non c’è altro da aggiungere, è stato commesso un gravissimo errore, una grandissima ingiustizia. Va a penalizzare la nostra famiglia e i nostri tifosi. Credo che di sport non sia il caso di parlarne, non ne ho voglia e finisce qua. Il comunicato? E’ stato chiaro, siamo molto tristi e un po’ arrabbiati. La nostra gente contro la Roma ci dovrà sostenere, ne abbiamo bisogno. Ma è stato commesso un atto di ingiustizia grande e forte. Noi tutti siamo insieme e concordi in questa presa di posizione. Il Bentegodi? Sarà come sempre, i tifosi saranno vicino alla squadra e corretti. E tutto quello che è stato detto sono falsità e bugie. L’unica verità è che la nostra gente ci sarà vicino anche domani in una partita importante“.

Queste le dichiarazioni dell’allenatore gialloblù, Andrea Mandorlini, alla vigilia della sfida con la Roma in programma domenica 26 gennaio, come riportate dal sito ufficiale dell’Hellas Verona.

 

 

Clicca QUI per leggere la notizia originale

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy