Partitella in famiglia per il Genoa: Kucka ed Immobile in ottime condizioni

di finconsadmin

Di fronte a circa 200 spettatori si ? disputata stamattina al ?Signorini? la partitella infrasettimanale tra i giocatori della prima squadra.

 

Ad arbitrare la sfida il vice mister Regno, che ha vacillato ma non si ? piegato di fronte alle scherzose rimostranze per presunte scorrettezze non fischiate, tra le invocazioni dei presenti e la fermezza del tecnico Ballardini, salutato con calore dai supporter presenti sugli spalti del ?Signorini?. A partecipare al test pure i giovani Bennati, Krajnc e Said.

 

A decidere la sfida, due prodezze, una per tempo, a marcare il successo per la squadra schierata con le pettorine verdi. Il primo gol ? stato messo a segno da uno straripante, anche a met? settimana, Kucka grazie a un sinistro di prima intenzione, su assist di Rigoni. Un missile dai 25 metri che ha centrato l?incrocio dei pali. Nella ripresa il raddoppio di Immobile, che ha saltato quattro avversari come birilli, freddando il portiere Stillo con un piattone di destro a fil di palo.

 

Bertolacci non ha preso parte all?allenamento a seguito di una gastroenterite virale. Il centrocampista romano ? stato rispedito a casa, doopo essere stato visitato dallo staff sanitario. Floro Flores ha proseguito l?iter personalizzato sulla pista di atletica, mentre Manfredini, Nadarevic e Rossi si sono recati in palestra, per sottoporsi al programma di recupero coordinato dal professor Barbero. Matuzalem, squalificato al pari di Granqvist per la trasferta di Roma, ? rimasto fermo per un risentimento al muscolo semi membranoso.?Ad assistere alla partitella il ds Foschi e una folta delegazione del settore giovanile, composta dal responsabile Sbravati, Bega, Chiappino e M. Donatelli.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy