Il Parma è fallito. Il club ripartirà dai dilettanti – COMUNICATO

L’abbandono degli acquirenti ha decretato il fallimento del club emiliano che dovrà ripartire dalla Lega Dilettanti

di Redazione, @forzaroma

Dopo l’abbandono delle uniche due trattative private presenti (la cordata guidata da Giuseppe Corrado e quella di Mike Piazza),  il giudice delegato non ha potuto che dichiarare il fallimento della società emiliana.

Questo il comunicato apparso sul sito del club:

“I curatori fallimentari del Parma FC S.p.A., dott. Angelo Anedda e dott.Alberto Guiotto, comunicano che alle ore 14.00 di oggi 22 giugno 2015 non è pervenuta alcuna offerta per l’acquisto dell’azienda sportiva. Nelle prossime ore i curatori si riuniranno con il Comitato dei Creditori e il Giudice Delegato dott.Pietro Rogato per le necessarie determinazioni in merito alla procedura fallimentare e all’esercizio provvisorio dell’impresa.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy