Lega Calcio, De Laurentiis: “Beretta è al guinzaglio di Lotito. Deve dimettersi”

“Pensate che in Portogallo la Supercoppa non era stata venduta e io ho dovuto piratare, io che non lo faccio mai, il segnale Rai per poterla vedere”

di Redazione, @forzaroma

“E’ imbarazzante, non per quanto successo, ma perché errare è umano, ma perseverare è diabolico. Io mi ero rifiutato lo scorso anno di andare in Cina spiegando che non avrei giocato la Supercoppa. – ha detto Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, ai microfoni di Radio Kiss Kiss – Avevo proposto di giocare in Italia con gare d’andata e ritorno a Torino e Napoli prima di decidere di andare in Qatar. I cinesi sono straordinari, ma bisogna sapere che per loro è tutto nuovo anche a livello d’organizzazione di certi eventi. Quando giocammo a Pechino feci tutto di testa mia, dall’albergo ai cuochi, scontrandomi anche con la Lega. Quella non è la nostra casa perchè è iper incasinata e ha un presidente incapace, che non dovrebbe esserci e che è al guinzaglio di Lotito. Non è capace di organizzare un evento all’estero tanto che noi del Napoli ci organizziamo in maniera autonoma, anche per le trasferte italiane. Mi chiedo perché la Lega non sia andata un mese prima in Cina per osservare la situazione logistica e dei campi.[wp_bannerize group=”banner_interno_articoli” random=”1″] In queste condizioni non si poteva giocare e bisognava farlo presente ai cinesi. Pensate che in Portogallo la Supercoppa non era stata venduta e io ho dovuto piratare, io che non lo faccio mai, il segnale Rai per poterla vedere. E questo vuol dire che è facile intercettare il segnare dribblando gli accordi. Così si permette l’illegalità ed è inutile parlare di fatturati, crescita e sistema”. “Sto fotografando la realtà dei fatti, non sto accusando nessuno. Sono tre anni che denunciamo questa cosa. Beretta deve dimettersi e Lotito non deve più mettere bocca sulle decisioni di una Lega che deve essere casa delle 20 squadre e non solo di alcune. Hanno inventato un sistema di votazione che permette a Lotito di comandare e pilotare. Renzi deve porre rimedio a questa cosa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy