Caos Fifa, Warner avrebbe distolto fondi per il terremoto

L’ex dirigente Fifa avrebbe fatto sparire del denaro destinato alla ricostruzione di Haiti colpita dal terremoto nel 2010.

di Redazione, @forzaroma

Nuove accuse sull’ex vicepresidente della Fifa Jack Warner. Secondo le autorità statunitensi, a quanto riporta la televisione britannica Bbc, l’ex dirigente Fifa avrebbe fatto sparire del denaro destinato alla ricostruzione di Haiti colpita dal terremoto nel 2010. Il dirigente di Trinidad e Tobago, ex presidente della Concacaf, la Confederazione centro e nordamericana di calcio, era già al centro dell’inchiesta statunitense che accusa di corruzione alti dirigenti della Fifa; Warner, come riporta l’Ansa, avrebbe accettato una mazzetta da 10 milioni di dollari dal governo sudafricano per l’assegnazione dei mondiali del 2010. Secondo la Bbc l’ex dirigente, che visitò Haiti dopo il terremoto, ha ricevuto dalla Fifa e dalla Federcalcio coreana 750mila dollari destinati alla ricostruzione. L’emittente britannica non ha quantificato la somma di denaro che Warner avrebbe distolto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy