Bundesliga, al via il campionato nella Germania campione del mondo

Bundesliga, al via il campionato nella Germania campione del mondo

Venerdì parte la Bundesliga: il Borussia Dortmund sfida il Bayern per il titolo; Schalke 04, Leverkusen e Wolfsburg per la Champions; dietro le grandi tante possibili sorprese nel più “giovane” tra i principali campionati europei.

di Piernunzio Pennisi, @ppen85

Smaltiti i postumi dei festeggiamenti per il trionfo nel mondiale Brasiliano, il calcio tedesco è pronto a ripartire per una nuova stagione. Questo fine settimana la Bundesliga riapre i battenti fiera di rappresentare il modello più all’avanguardia per un calcio sostenibile e vincente, celebrato, invidiato ed invocato come esempio, un po’ ovunque.

 

E’ indubbio che dietro al successo della nazionale teutonica  -arrivato un anno dopo il trionfo del Bayern in Champions League in una finale tutta tedesca contro il Borussia Dortmund- ci sia anche un campionato che sa valorizzare i talenti cresciuti in casa in un contesto sufficientemente competitivo da consentire loro di essere pronti a cimentarsi sui palcoscenici internazionali. La ricetta è semplice: massima attenzione per i vivai ed un lavoro di scouting internazionale acuto, capace di attingere anche da mercati fuori da quelli tradizionali per portare stranieri validi sul piano tecnico a costi compatibili con le esigenze di bilancio.

 

L’edizione 2014/15 della Bundesliga sembra destinata a risolversi nell’ennesima sfida tra Bayern e Borussia Dortmund. I Bavaresi sono senza dubbio la squadra da battere, se si pensa che, dopo aver staccato i rivali di circa 20 punti nella passata stagione, gli hanno anche sottratto (peraltro a parametro 0) uno dei giocatori migliori: il centravanti Lewandowski. A centrocampo, perso Tony Kroos, Guardiola ha comunque l’imbarazzo della scelta, arricchita dal tesseramento di Rode, proveniente dall’Eintracht di Francoforte a parametro 0. Il saldo ampiamente positivo di questa campagna acquisti (che ad oggi registra uno straordinario +40 mln), potrebbe assottigliarsi nelle ultime due settimane di mercato per completare il reparto difensivo, dove il ritorno di Badstuber dopo il grave infortunio potrebbe non bastare per sopperire al ritiro di Van Buyten e all’infortunio a Javi Martinez, ed i disastri di Dante ai Mondiali fanno sorgere qualche dubbio sull’affidabilità del difensore brasiliano. E’ probabile, dunque, che da qui al 2 settembre arrivi in Baviera un centrale difensivo e le notizie delle ultime ore sembrano indicare Benatia come principale indiziato.

 

Il mercato dei rivali del Bayern è stato di segno opposto e, ad oggi, registra un saldo abbondantemente negativo (-43 mln). Perso Lewandowski, Jurgen Klopp ha dovuto rivoluzionare il suo attacco, ricostruito con gli innesti di Ciro Immobile e del colombiano Adrian Ramos; a loro due, spetterà il compito di non far rimpiangere troppo il centravanti polacco, in un reparto che potrà contare anche su Aubameyang e sul koreano Ji. In difesa, occhio al nuovo innesto Ginter, centrale difensivo classe 94’ prelevato dal Friburgo per 10 milioni di Euro.

 

Alle spalle delle due aspiranti al titolo, il terzetto composto da Shalke 04, Bayern Leverkusen e Wolfsburg dovrebbe contendersi gli altri due posti disponibili per la Champions. Alle loro spalle tante possibili outsider che potrebbero sorprendere grazie all’esplosione di qualche giovane talento, in una lega dove l’età media dei giocatori che compongono le rose delle 18 squadre (24,6 anni) è la più bassa dei cinque principali campionati europei. Questa Bundesliga non avrà il fascino della Premier League, ma è comunque una lega dove si gioca un buon calcio, con qualche stella di prima grandezza e tante stelle del futuro e dove stadi all’avanguardia, colmi di tifosi e appassionati, costituiscono la cornice ideale per uno spettacolo degno della nazione campione del mondo.

 

Il programma del primo turno presenta alcune partite davvero interessanti, tra cui spiccano su tutte le sfide di alta classifica tra Bayern e Wolfsburg (venerdì ore 20:30) e tra  Borussia Dortmund e Bayer Leverkusen (Sabato alle 18:30); si chiude Domenica alle 17:30 con un’altra partita : Borussia Monchengladbach-Stoccarda.

 

Bundesliga giornata n.° 1

 

Venerdì h. 20:30

Bayern Monaco – Wolfsburg

 

Sabato h. 15:30

Colonia – Amburgo

E. Francoforte – Friburgo

Herta Berlino – Werder Brema

Hannover 96 – Schalke 04

Hoffenheim – Augusta

 

Sabato h. 18:30

B. Dortumund – Bayer Leverkusen

 

Domenica h. 15:30

Paderborn – Mainz

 

Domenica h. 17:30

Bor. Monchengladbach – Stoccarda

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy