AIC, Tommasi boccia il tetto massimo di 25 giocatori: “E’ una regola inutile”

“Siamo sempre più convinti che le nuove norme non serviranno per la funzione per la quale sono state istituite. Vedremo alla fine del mercato che rose verranno composte e se effettivamente il ct Conte avrà più giocatori italiani selezionabili o meno”

di Redazione, @forzaroma

“Siamo sempre più convinti che le nuove norme non serviranno per la funzione per la quale sono state istituite”. Con queste parole il presidente dell’AIC Damiano Tommasi ‘boccia’ il tetto massimo di 25 giocatori per le rose delle squadre di Serie A, una delle nuove norme varate dalla Figc per la prossima stagione Le abbiamo contestate e ci siamo opposti alla decisione della Lega -ah detto Tommasi, che oggi ha fatto una visita al ritiro del Frosinone di San Donato Val di Comino – Vedremo alla fine del mercato che rose verranno composte e se effettivamente il ct Conte avrà più giocatori italiani selezionabili o meno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy