Agnelli: “Le tragedie non si toccano mai. No agli striscioni e ai cori canaglia”

di finconsadmin

Andrea Agnelli si scaglia contro alcuni tifosi della Juventus, in particolare quelli che hanno esposto gli striscioni nella partita di ieri contro il Torino e finiti nell’occhio del ciclone per aver ricordato, con un certo entusiasmo, la strage di Superga. Questo il pensiero del presidente bianconero riportato dal Twitter ufficiale del club:  “Le tragedie non si toccano. Mai. No agli striscioni e ai cori canaglia. Tutti”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy