Abete: “Posizione Gattuso marginale, ma finito nel tritacarne mediatico”

di finconsadmin

«Oggi leggo che avremo tanti sviluppi e che la posizione di Gattuso è marginale. Certamente la visibilità che gli è stata data non è stata marginale. Bisogna creare una correlazione tra la marginalità delle posizioni e la loro visibilità altrimenti ragioniamo con due stili diversi». Il presidente della Figc, Giancarlo Abete, torna a commentare così la vicenda del Calcioscommesse che vede indagato anche Rino Gattuso. «Ho la massima fiducia e gratitudine per la magistratura di individuare situazioni di responsabilità in capo ai tesserati che sono stati comunque sanzionati dalla giustizia sportiva – ha aggiunto al termine del consiglio federale -. Nutro però preoccupazione sul fatto che il livello di comunicazione corre il rischio di confondere le situazioni che portano all’individuazione di responsabilità. L’essere indagati è una garanzia, ma a livello di comunicazione non ha funzionato e alcune persone sono finite subito nel tritacarne».

 

(ANSA)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy