Youth League, A. De Rossi: “I ragazzi hanno saputo soffrire. Obiettivo raggiunto”

Il tecnico della Roma Primavera ha parlato al termine della sfida contro il Cork City, terminata con il risultato di 1-0 grazie al gol di Keba: “E’ motivo di orgoglio essere tornati al livello che ci spetta”

di Redazione, @forzaroma

Alberto De Rossi ha fatto quattro su quattro nel percorso dei Campioni nazionali in Youth League e dopo la vittoria casalinga sul Cork City per 1-0, si gode la qualificazione. Al termine della partita contro gli irlandesi, il tecnico della Roma Primavera è stato intervistato da RomaTV, queste le sue parole:

“Obiettivo importante raggiunto. Era il minimo e lo volevamo tutti. E’ motivo di orgoglio essere tornati al livello che ci spetta. I ragazzi sono stati bravi, hanno sofferto. Gli avversari ci hanno messo spesso in difficoltà e trovare le soluzioni difensive non è stato facile. Questo percorso ci ha aiutato e soprattutto fa crescere i ragazzi. Oggi c’è stato un pubblico fantastico che ci ha dato una gran mano, poi tornare a giocare in questo stadio è sempre emozionante, tutta la famiglia De Rossi è legato a questo impianto, perché ci abbiamo giocato sia io che Daniele. Frattesi non ha vie di mezzo, è un trascinatore, la mentalità è quella giusta, anche se abbiamo accusato un piccolo calo. C’è tanta voglia di fare gol e questo è un ottimo segno”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy