Twitter, Ruediger: “Scioccati e tristi per le vittime degli attentati e per le loro famiglie”

Il difensore giallorosso, in campo ieri sera con la Germania allo Stade de France, è rientrato in patria senza problemi. Resta, ovviamente, lo shock per gli attentati di Parigi

di Redazione, @forzaroma

Ieri sera allo Stade de France di Parigi si giocava l’amichevole di lusso tra Francia e Germania. Una bella serata di sport che si è trasformata subito in tragedia: ben sette attentati terroristici hanno sconvolto l’intera capitale francese, tra cui l’impianto parigino, a pochi passi da alcune esplosioni udite durante lo svolgimento della partita.

Al fischio finale molti spettatori si sono riversati sul terreno di gioco in preda al panico generale. Il giallorosso Antonio Ruediger si trovava lì con la sua nazionale, la Germania, rimasta all’interno dello stadio durante tutta la notte. Ora la nazionale tedesca è in patria, ma il difensore centrale della Roma ha voluto esprimere tutta la sua solidarietà al popolo francese sul suo profilo Twitter:

Siamo tornati in Germania sani e salvi ma resta l’immenso shock e la grande tristezza per tutte le vittime e le loro famiglie. Tutto ciò va contro l’intera umanità“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy