Toto-allenatore, Toni candida Guardiola: “Vuole la Serie A, lo vedo alla Roma o alla Juve”

Toto-allenatore, Toni candida Guardiola: “Vuole la Serie A, lo vedo alla Roma o alla Juve”

L’ex attaccante spiega: “Ai giallorossi è rimasto legato quando ci ha giocato. Quest’estate? Può succedere di tutto”

di Redazione, @forzaroma

La Roma continua a cercare l’allenatore della prossima stagione. Un po’ a sorpresa negli ultimi giorni Antonio Conte è balzato in pole, superando Sarri, Gasperini e Giampaolo. Al netto di qualche outsider non ancora spuntato fuori, Luca Toni prova a fare un altro nome che nella capitale vedrebbero come un sogno, quello di Pep Guardiola. A fine stagione lo spagnolo potrebbe lasciare Manchester e secondo l’ex attaccante la sua voglia di allenare in Italia lo potrebbe spingere in due direzioni: Roma o Juve. Ecco le sue parole, rilasciate a Tuttosport:

“NIENTECIFERMA! è il concorso per romanisti veri! Vota il tuo video preferito e potrai vincere una maglia ufficiale AS Roma” – Contenuto sponsorizzato

“Prima o poi verrà anche in Italia. Ama le sfide e ai tempi del Bayern, quando si sapeva già che la stagione successiva sarebbe andato al Manchester City, mi ha detto che voleva tornare in Serie A anche come tecnico. Dove lo immagino? Alla Roma, perché ci ha giocato ed è rimasto legato, o alla Juventus, che adesso è il club numero uno. Se può succedere già quest’estate? Non credo, anche se nel calcio le conferme sono legate al momento e fino all’ultimo può succedere di tutto. Dipenderà dal mercato allenatori top: adesso sembra bloccato, poi magari si libera una panchina a sorpresa e si innesca un effetto domino. Se penso ad Allegri? Lo apprezzo molto. Se Allegri decidesse di andarsene, di sicuro mi aspetto un altro big alla Juve. Guardiola, a patto che voglia lasciare il City, non mi sorprenderebbe come scelta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy