Schmidt: “Brava Roma, ma noi non ci arrendiamo”

Le parole del tecnico tedesco al termine del match perso contro la Roma per 3 a 2

di Redazione, @forzaroma

Al termine del match vinto dalla Roma sul Bayer Leverkusen per 3 a 2, è intervenuto ai microfoni dei giornalisti il tecnico tedesco, Roger Schmidt.

SCHMIDT IN CONFERENZA STAMPA

“Mi congratulo con la Roma per una partita incredibile come all’andata. Ci hanno destabilizzato con l’avvio poi abbiamo cercato di riprendere il risultato ma ci siamo riusciti solo nel secondo tempo con il pressing. Pensavamo di vincerla però poi c’è stato il rigore. Ora non ci arrendiamo e cercheremo di passare agli ottavi di finale comunque”

Siete stati puniti subito in contropiede…
“Non ci aspettavamo di prendere due gol all’inizio ma il loro contropiede ha funzionato benissimo con Salah e Gervinho”

La Roma adesso ha un punto in più. Servono sei punti per sorpassare i giallorossi ma potrebbero non bastare?
“Bisogna analizzare tutta la situazione del girone partita dopo partita perché la classifica è corta. Fino all’ultimo ci sarà possibilità per tutti”

Il primo tempo del Bayer dettato dalla stanchezza o dalla partenza della Roma?
“Ci hanno sorpreso poi abbiamo ripreso le redini del gioco. Capita anche questo nel calcio. Poi sono stati bravi loro a superarci”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy