Roma, nuovi striscioni contro De Sanctis: “Gli anni passano, le denunce aumentano” – FOTO

Apparsi nella notte nuovi striscioni che bersagliano l’attuale ds giallorosso

di Redazione, @forzaroma

Morgan De Sanctis è finito per l’ennesima volta nel mirino dei tifosi. Tra Trigoria e gli uffici dell’Eur, nella notte, sono apparsi vari striscioni di protesta contro l’attuale ds della Roma, incaricato a tempo dopo il licenziamento di Petrachi. “Gli anni passano, le denunce aumentano” o “Dal passato non hai imparato, da noi ancora più schifato” recitano due degli striscioni. Dopo la querela a Damiano Coccia, (“Er Faina”) in seguito alle parole dell’influecer che lo avevano bersagliato per il “caso liste-Diawara”, la parte più calda del tifo sembra non voler mandare giù la data del 19 marzo 2015, quando De Sanctis confermò alla Polizia le accese proteste della Curva Sud dopo l’eliminazione in Europa League impartita dalla Fiorentina (nel particolare dal settore era stato lanciato un accendino a Pjanic).

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. andrealeoni1_511 - 7 mesi fa

    I soliti che amano più sé stessi e la loro prepotenza che la Roma.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy